I render Samsung Galaxy Note 20 Plus mostrano un urto della fotocamera molto più grande


Il Galaxy Note 10 Plus dell'anno scorso è stato davvero una cosa di bellezza, con uno schermo straordinario e un design industriale superlativo. E, a giudicare da alcuni di alta qualità (e completamente non ufficiali) rendering del Galaxy Note 20 Plus, sembra che Samsung non cambierà molto nel 2020. L'unica grande differenza è un nuovo modulo fotocamera più voluminoso sul retro del dispositivo.

Questi rendering provengono dal noto leaker @OnLeaks in collaborazione con il produttore di custodie per telefoni Pigtou. Come per tutti i rendering basati su disegni CAD trapelati, dovrebbero essere presi con un pizzico di sale, ma il design che suggeriscono per il Note 20 Plus sembra abbastanza ragionevole.

La caratteristica più ovvia è il display grande, quasi edge-to-edge, con cornici curve, lati inclinati e un piccolo foro centrale per la fotocamera selfie che è quasi identico al design del 2019. Anche il bordo superiore e inferiore sono uguali a quelli del Note 10 Plus, con griglia per altoparlanti, porta di ricarica e spazio per lo stilo S Pen.

In termini di dimensioni, il Note 20 Plus sarà leggermente più grande del 10 Plus, con un display da 6,9 pollici invece dello schermo AMOLED da 6,8 pollici dell'anno scorso e dimensioni leggermente più lunghe ma più sottili, con la stessa larghezza complessiva (165mm di lunghezza , 77,2 mm di larghezza e 7,6 mm di spessore, secondo le perdite).

Il cambiamento più evidente, tuttavia, è il modulo della fotocamera sul retro del dispositivo, che è molto più grande di quello del Note Plus 2019, secondo i rendering.

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=pS8bErtjIDQ?rel=0 (/ embed)

Nelle Note 10 e Note 10 Plus questo modulo era un ovale piuttosto sottile contenente tre obiettivi, mentre il modulo flash era posizionato su un lato, a filo con la custodia (nel 10 Plus ci sono due divar aggiuntivi che forniscono il rilevamento della profondità del telefono capacità). Ma i rendering Note 20 mostrano un modulo più grande e più rettangolare che apparentemente integra tutti questi componenti – lenti e gubbin assortiti – in un'unica unità rialzata.

Sembra estremamente simile al sistema di fotocamere del Galaxy S20 Ultra di quest'anno, che è stato progettato per mostrare le capacità fotografiche di Samsung. Il modulo dell'S20 Ultra conteneva cinque obiettivi con un massimo di 108 megapixel e uno zoom ottico 4x che offriva risultati solidi fino a uno zoom 10x con l'aiuto del software. C'è molto da dire su quel sistema di telecamere, ma controlla la nostra recensione completa da febbraio per ulteriori informazioni.

Se i Note 20 e 20 Plus sono simili alle precedenti iterazioni della serie, conterranno le migliori, più grandi e più brillanti specifiche degli smartphone Samsung. Quindi non è irragionevole aspettarsi hardware hardware di fascia alta. Non abbiamo visto alcuna specifica trapelata per le note del 2020, quindi dovremo vedere quali superfici emergeranno nei prossimi mesi.

I rapporti suggeriscono che Samsung lo sarà lancio della nota 20 in agosto, anche se questo sarà probabilmente un evento solo online come reazione all'attuale Pandemia di COVID-19.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *