Lionel Messi e La Liga star di andare avanti per riprendere a giocare all’inizio del prossimo mese


“La ripresa dei grandi professionisti di competizioni sportive e, in particolare, La Liga sarà consentito dalla settimana dell’ 8 giugno,” Sanchez ha detto in una televisiva discorso alla nazione.

La Liga è stata sospesa il 12 Marzo, dopo Real Madrid è andato in quarantena, lo stesso giorno seguente la positività ad un test per il coronavirus di uno sporting club, giocatori di basket.

Messi, il Barcellona ha un esile due punti di vantaggio sul rivale Reale con 11 turni di infissi rimanenti e ha reagito alla notizia con un tweet del suo talismano.

L’abolizione delle restrizioni è stato accolto dal presidente della lega, Javier Tebas, che è andato a verbale come affermando tornare in azione venerdì 12 giugno sarebbe la probabile opzione per le squadre.

“Siamo molto felici per la decisione, è il risultato di un grande lavoro di club, giocatori, tecnici…CSD (National Sports Council) e gli agenti coinvolti”, ha postato su Twitter.

“Ma non possiamo abbassare la guardia, è importante seguire le norme sanitarie e garantire la pandemia non torna più.”

Partite a porte chiuse

Con il tempo limitato, e con la parte superiore i lati avendo anche la Champions League e Europa League impegni, significherà squadre che giocano entrambi infrasettimanali e nei week-end.

Tutte le partite saranno a porte chiuse e i giocatori saranno anche sottoposti a test per il coronavirus, il giorno prima, giochi e avranno le loro temperature preso prima di essere autorizzati a entrare negli stadi.

Lionel Messi e il suo Barceloa compagni di squadra prendere parte a una sessione di formazione presso la Ciutat venne presa da null savini Joan Gamper all'inizio di questa settimana.

All’inizio di questa settimana, La Liga squadre erano in grado di espandere in gruppi di un massimo di 10 giocatori in sessioni di formazione, avendo iniziato a lavorare individualmente per motivi di formazione dal 4 Maggio.

Germania Bundesliga è stato il primo dei grandi campionati Europei di riavviare lo scorso fine settimana, con l’inglese, la Premier League e la Serie A riprenderà in date successive.

Tutti sono di fronte a pressioni finanziarie per iniziare concorrenza ancora una volta, con Tebas detto che la cancellazione della stagione spagnola sarebbe costato il suo club circa un miliardo di dollari in perdita di ricavi.

La spagna è il secondo volo Segunda Division è stato dato anche il via libera per riprendere. Cinque giocatori senza nome tra le prime due divisioni testato positivo per Covid-19 all’inizio di questo mese, anche se erano asintomatici e, nella fase finale della malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *