40 Inquietanti Segreti Su Shining


37. Stephen King notoriamente pensato che il film è stato cestino (e lui era quasi da solo, con i critici divisi su ciò che ha tradito di più, il Re o il libro di Kubrick lavoro precedente). Brian DePalma‘s Carrie nel 1976 e nel 1979 Salem Lot miniserie sia preso significativo delle libertà con il loro materiale di origine, ma Shining veramente bloccato in Re craw—anche dopo la sua 1997 miniserie, che ha scritto e prodotto”, protagonista Steven Weber come Jack Torrance, atterrò con un tonfo sordo.

“Penso che Shining è un film bellissimo e sembra fantastico e, come ho detto prima, è come una grande, bellissima Cadillac senza motore interno,” il Re detto Termine in o intorno al 2013. “In che senso, quando fu aperto, un sacco di giudizi non erano molto favorevoli e io ero uno di quei recensori. Ho tenuto la bocca chiusa, ma non mi importava per molto.”

“Mi sento lo stesso (per ora)”, ha continuato, “perché il personaggio di Jack Torrance ha nessun arco in quel film. Assolutamente no arco a tutto. Quando abbiamo iniziato a vedere Jack Nicholson, che era con lui nell’ufficio di Mr. Ullman, il manager dell’hotel, e si sa, quindi, è pazzo come un s–t-casa di ratto. Non è ottenere più pazzo. Nel libro, lui è un ragazzo che è alle prese con la sua sanità mentale e, infine, la perde. Per me è una tragedia. Nel film, non c’è nessuna tragedia, perché non c’è un vero cambiamento. L’altra differenza è che alla fine del mio libro l’hotel soffia, e alla fine di Kubrick, il film l’hotel si blocca. Che è una differenza.

“Ma ho incontrato Kubrick e non c’è dubbio è un terribilmente ragazzo intelligente. Ha fatto alcuni dei film che significano molto per me, Il Dottor Stranamoreper uno e Sentieri della Gloriaper un altro. Penso che abbia fatto delle magnifiche cose, ma, ragazzo, è stato davvero un insulare uomo. Nel senso che quando l’hai incontrato, e quando si parlava di lui, egli è in grado di interagire in modo perfettamente normale, ma non si è mai sentito come era tutto il modo c’è. Egli fu dentro di sé.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *