Della MLS FC Cincinnati nome Stam allenatore



Ex nazionale olandese internazionalel Jaap Stam sarà il nuovo head coach della Major League di Calcio FC Cincinnatio, direttore generale Gerardo Nijkamp ha detto giovedi.

Stam, 47, subentra il club statunitense seguenti incarichi manageriali alla Lettura in Inghilterra e PEC Zwolle e Feyenoord nella sua nativa Olanda.

Egli si è dimesso da allenatore del Feyenoord, lo scorso ottobre, dopo il 4-0 contro il mani di Ajax, il club ha detto al momento che lo voleva stare.

Interim manager Yoann Damet è stato al timone di FC Cincinnati in questa stagione, dopo che l’allenatore Ron Jans ha rassegnato le dimissioni nel febbraio – 12 giorni prima dell’inizio del 2020 campagna – sulla scia di una lega inchiesta su un presunto happiness.

“Siamo molto felici e soddisfatti di aver Jaap Stam diventare FC Cincinnati nuovo head coach,” Nijkamp, che ha lavorato con Stam a Zwolle, ha detto. “Lui ha una vasta esperienza nella realizzazione di alcuni dei club più importanti del mondo come giocatore e ha anche dimostrato di poter guidare squadre attraverso periodi di transizione come capo allenatore.

“Credo fortemente che Jaap può portare noi attraverso la nostra prossima fase, per il nostro nuovo stadio, e aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi per il futuro, che i giocatori migliori e di portare la sua conoscenza ed esperienza all’interno del club.”

Stam ha giocato 67 volte per i paesi Bassi, ma ha fatto il suo più grande impatto come un giocatore del Manchester United, con cui ha vinto quattro titoli di Premier League e il club più famoso 1999 alti del campionato, FA Cup e Champions League.

Ha vinto anche l’Eredivisie con la maglia del PSV Eindhoven, nel 1997, e ha giocato per la Lazio, vincendo la Coppa Italia e il Milan.

Il punto più alto della sua breve carriera da allenatore finora è stata l’assunzione di Lettura per i playoff, in Inghilterra, il secondo livello del Campionato nel 2017.

Non è chiaro esattamente quando Stam sarà in grado di entrare nel club. Egli è in attesa di conferma del visto come restrizioni di viaggio continua tra il coronavirus pandemia.

MLS sospeso giocare il 12 Marzo. I giocatori hanno recentemente permesso di rientrare al club delle strutture di formazione su base individuale, con misure di allontanamento sociale a posto, ma la squadra e il gruppo di formazione non è ancora consentito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *