Moya sorpreso Nadal a Wimbledon



L’ex numero uno del mondo Carlos Moya dice Rafael Nadal è una “bestia”, ma era sorpreso che ha vinto sull’erba di Wimbledon.

Moya ha allenato Nadal per diversi anni, ormai, e quote di patrimonio con lui in quanto sono entrambi dalla stessa Isola spagnola di Maiorca.

Tradizionalmente, i giocatori spagnoli hanno brillato su di argilla e lottato su erba, e Moya dice che il fatto che Nadal ha un titolo di Wimbledon, il suo nome può essere messo giù per il suo famoso feroce competitività.

Ciò che, però, non Moya attributo che al suo giocatore?

“Penso che tu sei nata così,” Moya ha detto su Eurosport Leggende del Tennis podcast.

“Voglio dire, si può imparare un sacco di cose di sicuro. Ha imparato e migliorato in molti modi, ma devi averlo.

“Anche il suo background è molto buona, ha una famiglia che lo sport professionistico prima, quindi per certo che aiuta.

“Voglio dire, se si può insegnare ciò, avremo molte Rafas e non abbiamo che a tutti.

“E ‘ incredibile che un ragazzo di Maiorca a vincere 19 Grand Slam, 12 francese si Apre. Per me è stata una grande sorpresa che ha vinto Wimbledon così.

“Ma penso che per certo a migliorare le cose, ma sono nata così e non ho alcun dubbio su questo.”

Ha chiesto circa le apparenti contraddizioni tra Nadal il giocatore e Nadal persona, Moya ha suggerito la sua casa non aveva molto a che fare con esso.

“Maiorca è un’isola calma. Siamo chiamati la “calma ragazzi dell’isola” e con l’atmosfera che abbiamo qui prendiamo le cose molto facile, sai, ci sono abbastanza rilassato, a noi piace freddo. Sai, credo che in questo senso, Rafa è così.

“Ma poi una volta corte su gradini, diventa una bestia. Sai, lui è più di un cento per cento – mi sento di dire che non si arrende mai. Lui è sempre in lotta.

“Penso che anche se perde, sai come allenatore, o Carlos (Costa) come un agente, che ha intenzione di dare il meglio.”

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.