Il codice sorgente di Xbox e Windows NT 3.5 perde online


Il codice sorgente della console Xbox originale di Microsoft è trapelato online, insieme al codice per una versione di Windows NT 3.5. Il codice sorgente Xbox include il kernel per il sistema operativo sulla console originale, una versione personalizzata di Windows 2000. Possiamo confermare che il sistema operativo Xbox trapelato è autentico e apparso online all'inizio di questo mese. "Siamo a conoscenza di questi rapporti e stiamo indagando", ha detto un portavoce di Microsoft in una nota a The Verge.

Mentre la perdita del sistema operativo Xbox include alcuni ambienti di build, il kit di sviluppo Xbox, gli emulatori utilizzati per i test e i documenti interni, sappiamo che questo kernel e il codice sorgente sono stati passati in privato tra gli appassionati in precedenza. Ciò significa che è improbabile che aiuti ulteriori sforzi homebrew ed emulatore per i giochi Xbox originali.

Esistono numerosi emulatori per Xbox, tra cui CXBX, XQEMU e CXBX Reloaded, ma la maggior parte ha faticato a emulare il sistema operativo e il kernel Xbox originali. Microsoft ha sviluppato la prima Xbox pensando all'hardware x86, ma il kernel Xbox era basato su una versione personalizzata e ridotta di Windows 2000 con supporto DirectX 8.

Cruscotto Xbox originale.

Gli emulatori non ufficiali hanno provato a replicare questo kernel per anni, ma finora solo circa 40 giochi hanno un supporto di emulazione limitato rispetto ai 900 giochi disponibili per la Xbox originale. Microsoft ha la propria emulazione proprietaria di giochi Xbox e Xbox 360, ma al momento è disponibile solo su console Xbox One e non su PC Windows.

Oltre alla perdita Xbox, è apparso online anche il codice sorgente per una versione quasi definitiva di Windows NT 3.5. Il codice sorgente include tutti gli strumenti di compilazione necessari e dovrebbe consentire agli appassionati di scavare nel vecchio sistema operativo. Poiché il supporto di Windows 3.5 è terminato nel dicembre 2001, il sistema operativo viene utilizzato solo in un numero limitato di sistemi in tutto il mondo, quindi una perdita del codice sorgente non è un problema di sicurezza significativo.

Microsoft ha ampiamente protetto il suo codice sorgente Windows e Xbox proprietario nel corso degli anni. Codice sorgente parziale di Windows 2000 e NT 4 trapelato nel 2004e persino un codice sorgente di Windows 10 è stato pubblicato online nel 2017. Abbiamo chiesto a Microsoft di commentare la perdita del codice sorgente di Windows NT 3.5, ma la società afferma di non avere nulla da condividere su questo particolare incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.