Rachel Lindsay “Direttamente” di cui Parlava Hannah Brown Dire N-Word


Hannah Brown, Rachel Lindsay

Astrid Stawiarz/ Getty Images / Frazer Harrison

Ex Addio al nubilato stella Rachel Lindsay ha preso per i social media per educare Hannah Brown e i suoi seguaci sul perché utilizza la N-word è sempre fuori discussione.

Domenica pomeriggio, dopo il gioco, Brown ha ricevuto per l’utilizzo razziali legatura e seguendo le sue scuse, Lindsay condiviso una “parola” su Instagram perché non persone di colore non dovrebbe mai usare la N-word.

“Voi ragazzi avete una scusa per giustificare il mio aspetto, ho appena parlato al Gruppo, perché avevo bisogno di liberare un po’ di tensione, avevo bisogno di liberare un po ‘ di stress,” Lindsay ha detto in un video pubblicato su Instagram TV. “Sinceramente… non voglio avere a che fare questo. Per essere onesti, io sono stanco. Sono così stanco di sentirsi come devo essere l’unico a dire qualcosa.”

Sembra che Lindsay aveva anche una parola, Marrone con se stessa perché lei non dovrebbe mai usato l’insulto razziale durante il suo Instagram Live sabato notte—anche se era solo a cantare una canzone.

“Non ho mai voluto parlare di questo, non ho mai voluto dire nulla, sono sinceramente stanco di sentirsi come devo parlare, perché la gente non (…) io personalmente offeso da ciò che è stato fatto… per cominciare dall’inizio, la scorsa notte, quando tutto spuntato fuori”, disse Lindsay. “Io non l’ho visto ma mi sono svegliata e ho un sacco di messaggi di oggi, fondamentalmente mi dice cosa è successo, così ho provato a fare qualcosa di un po’ diverso. Ho pensato invece a me trascinando il suo (Hannah Brown), che è quello che la gente voleva da me, e io non sono necessariamente nel business di fare che.. ho pensato, mi permetta di tirare fuori un versetto della Bibbia.”

Ha aggiunto, “dice La Bibbia, in Matteo 18:15 che quando ci si sente offeso, si dovrebbe andare a quella persona e far loro sapere che hanno offeso. Allora l’ho fatto, ho pensato, sai cosa, mi permetta di parlare con la persona direttamente e far loro sapere come mi sento”, ha spiegato. “Non è un’occasione per chiamare qualcuno, non è necessariamente un’opportunità per trascinarli, è un’opportunità, magari per educarli, per parlare con loro di come si erano personalmente sconvolto… esattamente quello che ho fatto, mai con l’intenzione di venire a fare un Instagram Live, ho pensato, ‘fammi sfida di questa persona per utilizzare la piattaforma” perché la notte scorsa è stato utilizzato in modo diverso, quindi mi permetta di sfida usarla in un modo migliore.”

“Forse è stato un errore, forse che non ha capito l’intenzione dietro di esso”, disse Lindsay. “Quindi, mi permetta di dare loro la possibilità di utilizzare la loro piattaforma per correggere l’errore. Io personalmente sono ferito e offeso che ho dato a qualcuno l’opportunità di farlo, e non e ‘ stato fatto. Ora, capisco che una scusa è stata fatta, ma quando so che cosa si sarebbe potuto fare, quando so che quello che ho sfidato a qualcuno… si sono rifiutati di farlo, o non farlo. Dovrei mettere in questo modo, non farlo.”

Come risultato, Lindsay quindi ha ritenuto di dover utilizzare la propria piattaforma a parlare del motivo per cui essa non deve essere utilizzato.

“Sai, è facile fare una dichiarazione,” ha continuato, riferendosi al Marrone breve apologia su Instagram Storie all’inizio di questo pomeriggio. “E’ facile nascondersi dietro le parole, ma quando hai il coraggio di dire la N-word sulla fotocamera, la vostra piattaforma.. lasciatemi dire, quando hai il coraggio di dire la parola sulla tua piattaforma, allora avete bisogno di essere audace abbastanza per usare la tua faccia sulla fotocamera e ci scusiamo stesso modo in cui hai detto la parola.”

“Devo a tutti voi un grande apologia,” Brown ha detto quando dà le sue scuse. “Non ci sono scuse e non voglio giustificare quello che ho detto. Ho letto i vostri messaggi e visto il dolore che ho causato. Io ce l’ho tutti. Sono terribilmente dispiaciuto, e sapere che sia in pubblico che in privato, questo linguaggio è inaccettabile. Prometto di fare meglio”.

Lindsay ha spiegato che, mentre lei non era di screditare le scuse, lei non crede “siamo in grado di tenere la gente dà un pass per questo.”

“Dobbiamo tenere le persone responsabili per quello che state facendo”, disse Lindsay. “E io sono così sfiduciati e sconvolto dalle persone che sono ora nei miei commenti, le persone che sono nel mio DM per take it easy (…) quelle sono le stesse persone che non guardano come me, che non sono personalmente offeso da quella parola, si dovrebbe sentire disgustato quando si dice quella parola. Si dovrebbe sentire a disagio (…) Che la parola ha così tanto peso, e la storia dietro di esso. Se non si conosce, si prega di fare un favore a voi stessi e di educare te stesso su quella parola.”

Lindsay anche continuato a dire che Brown e altri che la causa di questo tipo di controversia deve ritenersi responsabili—come deve essere per i loro fan, per le loro azioni e come si può ferire altre persone e di altre comunità.

Ha concluso, “Che parola è stata usata per rendere i neri sentire meno… è stato usato per farli sentire inferiore… e ogni volta che si utilizza la parola e non nero, puoi dare potere di parola, e che è il motivo per cui è sbagliato. Non mi importa se siete a cantare in una canzone… Non la gente nera non deve sentirsi OK di dire quella parola. È sbagliato. Ti senti di dire in TV. Ti senti di dire davanti a tuoi amici neri.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *