La decisione su di NOI essere effettuato nel mese di giugno



Il United States Tennis Association (USTA) insistono che il loro obiettivo principale è di mettere in scena il 2020 US Open a casa di tennis a New York, e anche se sono “esplorando ogni possibilità” che non sono appassionati di spostare l’evento.

Quest’anno US Open che si svolgerà dal 31 agosto fino al 13 settembre a Flushing Meadows, ma lo scoppio del coronavirus pandemia ha lasciato un sacco di punti di domanda sul torneo.

New York è attualmente l’epicentro del focolaio nel mentre la Billie Jean King National Tennis Center è stato anche utilizzato come un improvvisato ospedale per curare i pazienti.

USTA portavoce Chris Widmaier dice che sono ancora la speranza che l’evento non sarà solo andare avanti, ma sarà in scena a New York anche se sono “esplorando ogni possibilità”.

“La USTA obiettivo è quello di tenere premuto il 2020 US Open a New York con la sua attualmente prevista date”, ha detto in una e-mail a AFP.

Ha aggiunto: “Siamo consapevoli che c’è una grande speculazione per quanto riguarda la USTA di pianificazione per il 2020 US Open.

“Ci teniamo a precisare che, mentre si stanno esplorando tutte le possibilità in tutto il US Open, il potenziale di spostare il luogo dell’evento o la data non è all’avanguardia, a questo punto nel tempo.”

Una decisione finale, il torneo sarà in funzione a metà-fine giugno”.

“Fondamentale con tutte le nostre decisioni per quanto riguarda gli US Open sarà la salute e la sicurezza di tutti coloro che sono coinvolti, a qualsiasi titolo, con il torneo” Widmaier, ha detto.

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *