Il fornitore Apple TSMC conferma che sta costruendo un impianto di chip in Arizona


Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSMC), che produce i chip della serie A di Apple, prevede di costruire una fabbrica di chip avanzata in Arizona. La notizia è stata riportata ieri ieri da Il giornale di Wall Street e confermato da TSMC oggi.

L'impianto produrrà chip a transistor a 5 nanometri per TSMC, che secondo quanto riferito l'azienda ha testato con clienti a Taiwan negli ultimi mesi. TSMC afferma che la struttura creerà oltre 1.600 "posti di lavoro professionali ad alta tecnologia", con la costruzione che dovrebbe iniziare nel 2021 e la produzione dovrebbe iniziare nel 2024. TSMC afferma che la sua spesa totale per l'impianto sarà di circa $ 12 miliardi dal 2021 al 2029. Il la società gestisce già una fabbrica di fabbricazione a Camas, Washington e centri di progettazione in Texas e California.

Non è ancora chiaro quali incentivi finanziari la società possa ricevere dallo stato o dal governo federale, ma il WSJ riferisce che i dipartimenti statali e commerciali sono coinvolti nei piani. Oltre ad Apple, TSMC annovera tra i suoi clienti Nvidia e Huawei.

Bloomberg osserva che una fabbrica di chip è costosa costruire; TSMC ha speso $ 17 miliardi in un nuovo impianto a Tainan, Taiwan, che dovrebbe iniziare la produzione di componenti iPhone quest'anno. Si dice da tempo che Apple stia lavorando alla produzione di Mac con i propri chip invece di affidarsi a Intel, con un rapporto del mese scorso che suggeriva che TSMC avrebbe prodotto i chip sulla base di un processo di fabbricazione di 5 nanometri, come secondo quanto riferito dall'impianto dell'Arizona .

Aggiornamento venerdì 15 maggio, 6:25 ET: Questa storia e il titolo sono stati aggiornati dopo che la notizia dell'impianto è stata confermata da TSMC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.