La misteriosa quiete dei cortili scolastici vuoti


Prima del successo di Covid-19 nella Bay Area, il fotoreporter Justin Sullivan potrebbe caricare un file raw su Getty Images in pochi secondi. Ora possono essere necessari diversi minuti. "Tra le ore 14:00 e le 18:00, Internet è solo una linea piatta", afferma Sullivan. "Tutti sono su chiamate Zoom e guardare film o altro."

Quel "qualunque cosa" include i compiti. Da 17 marzo, quando sei contee locali emanarono un ordine di protezione sul posto per rallentare la diffusione del coronavirus, le scuole sono state chiuse e l'istruzione trasferita online. Google Classroom e altre piattaforme consentono ai bambini di fare quiz, inviare compiti e chat video con insegnanti e amici, anche se le classi IRL rimangono vuote per il riposo dell'anno accademico.

Sullivan ha trovato un'angolazione unica sulle chiusure quando ha visto un cortile della scuola sorprendentemente colorato su Google Maps. Ha scannerizzato le immagini satellitari per ulteriori informazioni e ha iniziato a fotografare il più cool con il suo drone DJI Mavic II Pro. È stato il suo strumento principale per documentare le modifiche a San Francisco, da un lotto di deposito backlog con nuove auto a una linea di clienti che avvolgono una Costco. "Fornisce un livello di contesto che le persone devono vedere per capire davvero quanto sia grave questa crisi", afferma.

Da 200 piedi in su, i campi da gioco si trasformano in astrazione, le loro forme e si deformano direttamente da un dipinto di Joan Miró. Ma ciò che sporge di più è la quiete inquietante di un posto un tempo pieno di bambini sgargianti che giocano a tag, campane e corda per saltare. Ora le loro vaste riserve di energia vengono convogliate nelle sessioni di Nintendo Switches e GoNoodle, nulla per collegarle se non i fili di fibra e rame che attraversano le loro pareti.


WIRED offre accesso gratuito alle storie sulla salute pubblica e su come proteggersi durante la pandemia di coronavirus. Iscriviti alla nostra newsletter sugli aggiornamenti di Coronavirus per gli ultimi aggiornamenti e iscriviti per sostenere il nostro giornalismo.


Altro da CABLATO su Covid-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *