Un altro rapporto afferma che Google passerà ad Android TV per il suo prossimo dispositivo di streaming


A marzo, 9to5Google segnalati che il prossimo dispositivo di streaming di Google eseguirà Android TV e offrirà quindi un'esperienza utente più tradizionale in linea con Roku e Amazon Fire TV rispetto ai precedenti sforzi del Chromecast dell'azienda. Adesso, Protocollo sta confermando questa notizia e affermando che il nuovo dispositivo sarà "probabilmente" marchiato come prodotto di Google Nest per contribuire a differenziarlo da ciò che è accaduto prima. Conterrà anche una "nuova interfaccia utente" incentrata su singoli spettacoli e contenuti anziché sulle app che li offrono. In un certo senso, Android TV lo fa già.

ProtocolloIl rapporto ribadisce che il dongle di streaming eseguirà Android TV e verrà fornito con un telecomando in bundle. Non è ancora noto quando Google prevede di lanciare il dispositivo, anche se una fonte ha indicato che la società, ad un certo punto, sperava di riuscire a farlo uscire questa estate. Tuttavia, i problemi di COVID-19 e della catena di approvvigionamento potrebbero aver ritardato tale periodo di tempo.

Proprio ieri, 9to5Google detto questo Google prevede di rinominare Android TV come Google TV. Il software alimenta numerosi gadget di streaming come Nvidia Shield ed è anche la spina dorsale per i televisori Sony e di altri produttori.

Fu molti anni fa a questo punto, ma c'era già una piattaforma Google TV che ha preceduto Android TV e ci ha fornito telecomandi meravigliosamente contorti come quello qui sotto di Sony. Non ha avuto successo e Google potrebbe pensare che questo sia abbastanza indietro nello specchietto retrovisore per riutilizzare il marchio.

Immagine: Sony

Android TV offre funzionalità integrate di Google Cast, quindi non perderai alcuna funzionalità di Chromecast. Ma tornare a un sistema di menu semplice potrebbe aiutare Google nel tentativo di guadagnare terreno su Amazon e Roku. Il Chromecast è stato un successo a sorpresa per Google, principalmente a causa del suo prezzo in dollari, ma ha perso molto di questo slancio negli ultimi anni, poiché Protocollo Appunti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.