Tennis stabilisce virus giocatore fondo, alza di 6 milioni di dollari



Un fondo per i giocatori di tennis più colpito dal coronavirus la pandemia è stata creata, sport organi annunciato martedì, aggiungendo che avevano contribuito più di $6 milioni.

In una dichiarazione congiunta, l’ATP e WTA tour, la Federazione Internazionale di Tennis e quattro i tornei del grande Slam, l’Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e US Open – ha detto il Giocatore di Soccorso Programma di supporto “quelli che sono di fronte a sfide senza precedenti a causa dell’impatto globale di Covid-19”.

Con la stagione del tennis in sospeso almeno fino al 13 luglio, alcuni “800 ATP/WTA, singole e doppie, i giocatori” hanno bisogno di sostegno finanziario, l’istruzione continua, con ammissibilità del fondo, determinato da un giocatore di classifica e precedenti premi in denaro guadagni.

Il fondo può inoltre essere donato al via iniziative, tra cui aste, lettore donazioni e virtuali, giochi di tennis, ha aggiunto organi di governo, che il mese scorso ha annunciato parla di creazione del programma.

Il virus ha causato il caos per il calendario, con Wimbledon, annullata per la prima volta dalla seconda Guerra Mondiale e l’Open di francia posticipata alla fine di settembre.

La United States Tennis Association deciderà a metà giugno se non gli US Open che si terrà a New York.

Tuttavia, nonostante le difficoltà finanziarie, di fronte a centinaia di giocatori, l’idea di un fondo di sollievo è stato respinto dal mondo N. 3 Dominic Thiem, che ha detto il mese scorso che non avrebbe dato più basso classificati i suoi soldi.

“Onestamente devo dire che nessun giocatore di tennis sarà la lotta per sopravvivere, anche coloro che sono molto più bassi in classifica,” Thiem ha detto, parlando di un fondo separato idea rivelato da Novak Djokovic.

“Nessuno di loro stanno andando a morire di fame … preferisco dare i soldi a persone o organizzazioni che ne ha veramente bisogno.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *