Disney donerà $ 1 milione dalle vendite delle sue maschere a tema personaggio in beneficenza


Disney vende maschere non mediche negli Stati Uniti con personaggi di tutto il suo multiverso, tra cui Pixar, Marvel e Star Wars, la compagnia ha annunciato. La Disney donerà un milione di maschere alle comunità sottoservite tramite l'organizzazione di aiuti umanitari MedSharee tutti i profitti delle vendite di maschere negli Stati Uniti fino al 30 settembre, fino a $ 1 milione, andranno anche a MedShare.

Le maschere, che includono Anna ed Elsa di Frozen; Woody e Buzz Lightyear di Toy Story; I Vendicatori; R2D2 e Baby Yoda (che Disney definisce "il bambino" nella sua versione), sono progettati per Raccomandazione del CDC che le persone indossano rivestimenti facciali di stoffa quando sono in pubblico per prevenire la diffusione del coronavirus. Disney ha detto. Le maschere di stoffa non sono destinate all'uso da parte di professionisti medici che trattano pazienti COVID-19.

Disney

"Ci rendiamo conto che questo è un momento difficile per le famiglie e indossare qualsiasi tipo di maschera può essere scoraggiante", ha dichiarato Edward Park, vice presidente senior del negozio e del negozio Disney. "La nostra speranza è che le maschere di stoffa della Disney con alcuni dei nostri personaggi più amati offrano conforto alle famiglie, ai fan e alle comunità che sono così importanti per noi".

Le maschere sono disponibili in confezioni da quattro a $ 19,99 e sono disponibili per il preordine ora nel negozio online Disney e sono disponibili in varie dimensioni, comprese quelle per bambini. Secondo il sito shopDisney, la società prevede che le maschere saranno disponibili entro il 15 luglio.

"Le donazioni della Disney avranno un enorme impatto nelle comunità in cui operiamo", ha dichiarato Charles Redding, CEO e presidente di MedShare in una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *