Come utilizzare la DSLR o la fotocamera mirrorless come webcam


Se hai lavorato da casa nelle ultime settimane, probabilmente hai dovuto partecipare a più di alcune videochiamate. O forse hai utilizzato app di chat video per rimanere in contatto con amici e familiari mentre tieni a distanza dai social. Ad ogni modo, probabilmente avrai notato che la webcam sul tuo laptop è, beh, una schifezza. Porta a videochiamate sfocate, pixelate e angoli di visione poco lusinghieri.

Esistono alcuni modi per risolvere questo problema. È possibile acquistare una webcam adeguata, ma buona fortuna trovarne una disponibile. Potresti riutilizzare un vecchio smartphone e usarlo come webcam, se ti capita di avere uno in giro. Uno di questi potrebbe essere leggermente migliore della webcam del tuo laptop.

Ma se vuoi davvero intensificare il tuo gioco di videochiamate, puoi effettivamente utilizzare una fotocamera DSLR o mirrorless come webcam per il tuo computer e avere il video più bello di chiunque nella chat di gruppo.

A seconda della fotocamera e del computer, questo può essere semplice come installare un software e usare semplicemente un cavo USB per agganciare la fotocamera al computer. Se hai una fotocamera Canon relativamente moderna e un PC Windows, è ora disponibile un'app che ti consente di collegare la fotocamera al tuo computer tramite USB standard e utilizzarla come webcam. Esistono soluzioni solo software per altre fotocamere e anche per Mac, ma spesso implicano webcam "virtuali" create da software che alcune app non possono utilizzare (tra cui, purtroppo, Zoom).

Il metodo "più semplice" include quindi la spesa di denaro. La maggior parte delle persone avrà probabilmente bisogno di hardware aggiuntivo che converte l'uscita HDMI di una videocamera in un ingresso USB. Questi dispositivi sono chiamati schede di acquisizione USB e generalmente eseguono $ 100 o più. Grazie alla pandemia globale, sono anche molto difficili da trovare in magazzino. Ma abbiamo testato questo modello IOGear e funziona bene. A differenza del popolare Elgato Cam Link, il modello IOGear è disponibile da B&H Photo in questo momento.

Avrai anche bisogno di un cavo HDMI che può essere collegato alla tua fotocamera, il che probabilmente significa un Micro HDMI all'estremità che va alla tua fotocamera. Puoi ottenere un cavo Micro HDMI a lunghezza intera o un adattatore che converte la spina HDMI più grande in un Micro HDMI. Una volta che la fotocamera è collegata, vorrai abilitare l'uscita "clean HDMI", che eliminerà tutte le informazioni sull'esposizione della fotocamera e ti fornirà un feed video senza ostacoli. A seconda della fotocamera, ciò viene eseguito impostando la fotocamera nella modalità video o selezionando un'opzione in un menu delle impostazioni. Consulta il manuale della fotocamera per sapere come farlo sul tuo modello.

Oltre al dispositivo di acquisizione USB o al software per il tuo computer, vorrai anche avere un modo per montare la videocamera per le videochiamate. Questo può essere semplice come un treppiede di base, ma se stai cercando di mettere la fotocamera sopra un monitor desktop, come una webcam tradizionale, le cose possono diventare un po 'più complicate. Ci sono supporti e morsetti che puoi acquistare per fissare la videocamera alla tua scrivania e portarla all'altezza degli occhi, ma dovrai solo capire come farlo funzionare per la tua situazione. Sono riuscito a far funzionare un GorillaPod attorno al braccio del monitor, ma non è la soluzione più elegante.

Infine, poiché l'utilizzo della fotocamera come webcam significa che è praticamente acceso e lo streaming video costante sul tuo computer, vorrai ottenere un adattatore A / C per alimentare la fotocamera invece di fare affidamento sulle sue batterie. Alcune fotocamere possono essere caricate tramite batterie e caricabatterie USB-C, mentre altre richiedono adattatori A / C speciali dal produttore. Dovrai anche disabilitare tutte le funzioni di spegnimento automatico della fotocamera. Consulta il manuale della fotocamera per vedere di cosa hai bisogno.

Altre cose da tenere presente:

  • La maggior parte delle webcam ha obiettivi grandangolari, quindi è facile rimanere nella cornice. Se desideri principalmente utilizzare questa configurazione per le videochiamate, ti consigliamo di utilizzare l'obiettivo più largo che hai per la tua DSLR o la tua fotocamera mirrorless, altrimenti le tue videochiamate saranno tutte frontali e ti allontanerai costantemente dal fotogramma.
  • Dovresti anche provare a utilizzare l'obiettivo più veloce che hai a disposizione. Più bassa è l'apertura (il numero dopo la f / sull'obiettivo della fotocamera), più sfocato e piacevole sarà lo sfondo. Ti consigliamo di essere almeno af / 2.8, ma se puoi andare più in basso, è meglio. Ho impostato il mio obiettivo Fujifilm da 16 mm alla sua apertura più bassa di f / 1.4 per ottenere l'effetto migliore.
  • È probabile che la tua fotocamera abbia una sorta di autofocus con rilevamento del volto, che dovresti abilitare. In questo modo se si sposta il posto o si sposta, seguirà semplicemente il tuo viso per rimanere a fuoco. Probabilmente sentirai rifocalizzare l'obiettivo mentre ti tiene traccia di te, ma le probabilità sono che le persone all'altro capo delle chat video non lo sentiranno.
  • Mantenere la fotocamera costantemente accesa e alimentare video in diretta sul computer per lunghi periodi di tempo può surriscaldare le parti della fotocamera e, in alcuni casi, una fotocamera potrebbe spegnersi se si surriscalda. È intelligente spegnere la fotocamera tra una chiamata e l'altra.

Sulla sinistra c'è un'immagine dalla webcam 720p integrata del mio laptop. A destra è una foto scattata con la mia fotocamera mirrorless Fujifilm collegata al mio computer.

Una volta che hai tutte le parti, impostare la fotocamera è semplice come collegare il cavo al lato della fotocamera, collegare l'altra estremità alla scheda di acquisizione, quindi collegarlo al computer e accendere la fotocamera. Sia Windows che macOS riconosceranno automaticamente la fotocamera come webcam e sarà disponibile come opzione in Zoom, Google Meet, FaceTime o qualsiasi altro software che usi per le videochiamate. Da lì puoi semplicemente crogiolarti nella gloria della qualità dell'immagine dalla tua webcam costosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.