Osaka, riflette su Olimpiadi di cancellazione, il blocco



Naomi Osaka dice che lei è ancora emozionata per le Olimpiadi di Tokyo, nonostante il coronavirus crisi costringendolo a essere rinviata di un anno.

Il due volte vincitore del Gran Slam ed ex numero uno del mondo è stato preparando per essere uno dei volti di tutti i giochi ha gareggiato per i padroni di casa.

Tuttavia, questi piani è venuto a un crash fermare il mondo in pausa per tentare di contenere e controllare il coronavirus scoppio.

“Come la maggior parte degli atleti che si allenavano mi ha deluso in un primo momento, ma quando ti rendi conto che il rinvio è per il meglio di tutto il mondo si conosce il gioco può attendere, e noi verremo insieme al 2021 e essere pronti” di Osaka, Osaka, ha detto a Reuters.

“Io in realtà sono un sacco di simpatia per gli atleti, come atleti, che lavorano per quattro anni e il piano a di picco in quel momento esatto. Ora il loro programma è probabilmente in subbuglio.

“Il Tennis è un po ‘ diverso, quindi non dovrei modificare la mia preparazione troppo.

“Io conosco molte persone (tra cui gli amici intimi) che hanno lavorato così duramente sui Giochi, e so quanto sia difficile questo è stato per le persone in Giappone e … Così è stata dura.

“Ma, naturalmente, è la decisione giusta, che ha il mio pieno appoggio. Sono davvero fiducioso che le Olimpiadi saranno ora una massiccia celebrazione per il mondo, all’altra estremità di questa pandemia.

Osaka anche sollevato il coperchio su di lei come ottenere attraverso il blocco personalmente, e ha ammesso che alcuni di tregua dal lavoro di ogni giorno le pressioni del touring, effettivamente, sono stati accolti.

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *