Diego Maradona speranze per ‘mano di Dio’, al fine di pandemia


L’ex playmaker Argentino, che ora gestisce Primera Division lato Gimnasia, ha visto il suo club di evitare la retrocessione al termine della stagione è stato chiamato fuori a martedì.

Una decisione che, secondo Maradona, “molti dicono che è una nuova “mano di Dio”http://rss.cnn.com/”, anche se il 59-year-old ha respinto tali confronti.

“Oggi, chiedo che la ‘mano’ per la fine di questa pandemia modo che le persone possono vivere la loro vita di nuovo, sano e felice” Maradona ha detto Argentina giornale Clarinriferendosi a il famigerato gol che ha segnato con la sua mano contro l’Inghilterra alla Coppa del Mondo del 1986.
“Speriamo che, si è capito che la cosa è venuta da affrontare insieme per il bene del calcio Argentino,” ha detto. “Nessuno è Rambo per vincere questa guerra, perché anche Rambo perde contro questo (virus).”
Argentino ex stella del calcio, Diego armando Maradona gesti prima di un incontro nel mese di Marzo a Buenos Aires.

Ci sono 4,127 confermato casi di coronavirus in Argentina, secondo le ultime tally dalla Johns Hopkins University.

Maradona chiudere il manager della Gimnasia l’anno scorso solo per tornare due giorni dopo, quando ha detto che “unità politica” era stato raggiunto al club.

“Siamo convinti che i ragazzi ci avrebbe salvato dalla retrocessione sul campo”, ha detto Maradona, riflettendo sulla decisione di terminare il campionato Argentino in mezzo alla pandemia.

“Non è la fine che avremmo voluto, ma questo è un premio per il gruppo che si sono uccisi (ha lavorato duro) su una base quotidiana per dare gioia al Gimnasia fan,” ha detto. “Voglio essere molto chiaro che non stiamo celebrare la sospensione del torneo né l’eliminazione della retrocessione.

“Abbiamo voluto fuggire (retrocessione) sul campo. Noi e i tifosi celebrato il lavoro che abbiamo fatto il percorso che abbiamo fatto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *