Vai a leggere questa analisi del nuovo sistema di profondità della fotocamera AI basato su AI


A differenza della maggior parte dei telefoni rilasciati in questi giorni, il nuovo iPhone SE di Apple ha solo un obiettivo per fotocamera posteriore da 12 megapixel. Ma si scopre che una fotocamera è ancora abbastanza buona, almeno in situazioni ben illuminate, il mio collega Dieter Bohn ha trovato nella sua recensione su iPhone SE.

Per le foto di ritratti, la fotocamera di iPhone SE utilizza l'apprendimento automatico per stimare la profondità di campo e Ben Sandofsky, uno degli sviluppatori dell'app di fotografia mobile Halide, ho dato un'occhiata più da vicino su come funzionano effettivamente le foto di ritratti scattate dalla singola fotocamera della SE.

La caratteristica principale della modalità ritratto dell'iPhone SE è che può fare qualcosa chiamato "stima della profondità monoculare", che è abilitato dal processore A13 Bionic dell'iPhone SE (lo stesso processore dell'iPhone 11 e 11 Pro). Quel processore e la stima della profondità consentono al telefono di acquisire mappe di profondità per le foto in modo diverso rispetto, ad esempio, all'iPhone XR, che ha anche un singolo obiettivo. Sandofsky ha scoperto che la SE potrebbe persino stimare la profondità per foto piatte.

In un esempio, Sandofsky ha scattato una foto di questa foto con un iPhone XR e un iPhone SE:

Immagine: alogenuro

In questo cursore di immagine, puoi vedere come i due telefoni hanno stimato la profondità. La mappa della profondità dell'iPhone XR si trova a sinistra e quella dell'iPhone SE a destra.

Mappa profondità iPhone XR (sinistra) vs iPhone SE 2020 (destra)

La mappa di profondità dell'iPhone SE non è una rappresentazione perfetta della profondità effettiva della scena in alcun modo, ma è dannatamente interessante che SE possa stimare la profondità effettiva di una foto piatta utilizzando interamente l'apprendimento automatico.

Consiglio vivamente di dedicare qualche minuto alla lettura di Sandofsky blog in pieno. Entra molto più in dettaglio nel modo in cui la fotocamera di SE acquisisce la profondità e ha molti altri esempi della sua mappatura della profondità in azione – incluso un esempio in cui trova profondità in una pellicola di 50 anni di sua nonna!

E dai un'occhiata alla recensione di Dieter se vuoi vedere altri suoi pensieri sulla fotocamera di SE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *