Murray avverte tennis capi contro rapida il ritorno, dopo il virus



Andy Murray insiste il tennis deve prendere lentamente lo sport del boss considerare quando ritorno, dopo il coronavirus.

Maschile ATP e femminile WTA tour sono sospesi almeno fino al 13 luglio a causa di una pandemia, mentre quest’anno a Wimbledon è stata annullata.

Premier League football club spera di riuscire a finire il loro rinviata la stagione estiva.

Ma l’ex numero uno del mondo Murray ritiene di tennis sarà uno degli ultimi sport per riprendere a causa del viaggio.

“Sono sicuro che tutti i giocatori di tennis vuole tornare a competere e giocare il più presto possibile. Ma adesso che non è la cosa più importante, Murray ha detto il martedì.

“Prima di tutto vogliamo che la nostra vita normale, basta essere in grado di uscire, vedere gli amici, andare per ristoranti e avere il vostro normale libertà.

“E poi speriamo che nel corso del tempo, le cose inizieranno a consentire per i viaggi e lo sport sarà in grado di tornare alle normali pure. Ma non vedo che questo accada molto presto.”

Murray ritiene che contengono il virus è essenziale prima c’è il pensiero di tennis di tornare in pieno svolgimento.

Attualmente gli US Open e Open di francia sono entrambi impostati per agosto e settembre, ma Murray ha detto: “La prima cosa è provare e trovare un modo per fermare la diffusione del virus e una volta che abbiamo fatto che saremo in grado di fare più cose normali che fanno tutti, piuttosto che pensare a competere nello sport.

“Quando non si arriva a vedere per un po’, forse la gente si rende conto di quanto l’amore di giocare, ma solo perché è difficile non avere sport, solo che ora non significa che dobbiamo per velocizzare le cose.

“Io sono, ovviamente, non sono un esperto su questo, ma suppongo che il pericolo è quando si tenta di fare le cose troppo in fretta – come evitare di allontanamento sociale.

“Se vogliamo tornare a viaggi internazionali, poi magari ci potrebbe essere una seconda ondata di infezioni e che potrebbero rallentare tutto ancora una volta e non è quello che qualcuno vuole. Cerchiamo solo di ottenere le cose di nuovo al normale prima.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *