Sundowns boss Mosimane guardando talenti dal Sud America



Pitso Mosimane dice che è messa a fuoco sul Sud America come egli guarda a migliorare la qualità della sua squadra durante il blocco.

Il Mamelodi Sundowns il boss è stato bloccato a casa come tutti i Sud Africani come risultato del coronavirus.

Ma ciò non ha fermato l’ex Bafana boss da mantenere se stesso occupato, mentre la richiesta di informazioni e di lavoro dietro le quinte.

Pur avendo ancora firmare un nuovo accordo con Bassi, Mosimane si aspetta di rimanere al club e si prepara per il futuro.

Ha detto Isolezwe: “C’è molto che possiamo imparare durante questo periodo di tempo. Io sono impegnato con ottenere il mio corpo a forma.

“A parte questo, mi sto controllando tutte le Applicazioni disponibili per la ricerca [nuovo] giocatori, ma sto concentrando sul Sud America.

“Sto verificando se ci sono giocatori che possono ottenere ad un prezzo più conveniente o per libero dal Sud America”.

Ha aggiunto: “Ci sono molte opportunità che si sono presentati durante questo blocco]. Posso anche controllare i nostri vecchi giochi e vedere dove i nostri punti deboli. Questo è un buon break, secondo me.

“Non ho avuto tempo. Abbiamo bisogno di questa pausa a Sundowns, ad essere onesti. In passato, abbiamo potuto solo ascoltare ciò che stava accadendo nelle nostre famiglie, mentre eravamo via.”

Un certo numero di Sud Americani hanno giocato in precedenza e per i Down, vale a dire Leonardo Castro, Eduardo Ferreira Jose Meza, Fabio da Costa, Jorge Acuna, Bryan Aldave, Jose Torrealba, Rafael Dudamel e Vicente Principiano.

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *