Recensione Intel NUC 9 Extreme: dimensioni ridotte, grande potenziale


Negli ultimi anni, alcuni degli sviluppi più interessanti nel mondo dei giochi per PC hanno riguardato PC con fattore di forma ridotto. Queste macchine compatte sono una frazione delle dimensioni delle torri per PC da gioco tradizionali, ma riescono comunque a impacchettarsi in componenti all'avanguardia, tra cui le più grandi schede grafiche di fascia alta necessarie per i giochi moderni. Alcuni sono persino piccoli come la nemesi dell'arco del PC da gioco, la console di gioco. Puoi facilmente usare uno di questi computer in uno stack di intrattenimento o semplicemente farlo sedere sulla tua scrivania.

Ma in realtà costruire e possedere un PC con fattore di forma ridotto di livello gaming richiede un livello di competenza e pazienza che può far dubitare molti appassionati se ne varrà la pena. I piccoli PC sono noti per essere difficili da lavorare, hanno opzioni limitate quando si tratta di componenti compatibili e hanno scarse prestazioni termiche a causa dei loro piccoli case e del flusso d'aria limitato.

Il nuovo NUC 9 Extreme di Intel (noto anche come Ghost Canyon) è la risposta dell'azienda a questi problemi. L'ultima versione dei mini PC Next Unit of Computing (NUC) di Intel, NUC 9 è un computer eccezionalmente compatto che offre potenza sufficiente per eseguire gli ultimi giochi AAA ad alta risoluzione e frame rate elevati. È anche facile da montare, facile da lavorare e ha un sistema di raffreddamento sorprendentemente efficace.

Ovviamente, Intel non è stata in grado di capire tutto e ci sono alcuni avvertimenti significativi con questo sistema. Il primo è il prezzo: in questo momento Intel vende NUC 9 come kit barebone, che partono da poco meno di $ 1.000 per un modello con un processore Core i5 e si estendono a oltre $ 1.600 con un chip Core i9. Questi kit non includono memoria, archiviazione, sistemi operativi o schede grafiche, il che significa che un sistema top di gamma con una moderna GPU, spazio di archiviazione adeguato per giochi, RAM veloce e Windows 10 raggiungerà ben oltre $ 2.000.

L'altro avvertimento è che Intel non utilizza esattamente le parti standard qui. I cervelli principali del NUC 9 si trovano in una cartuccia che si collega a una porta PCi Express sulla piccola scheda all'interno del case. Questa cartuccia contiene fino a due unità di archiviazione, RAM di dimensioni di un laptop, un processore di classe laptop e la maggior parte dell'I / O del computer dal vivo. Ha una ventola in stile soffiante e un dissipatore di calore incorporato, oltre a radio Wi-Fi 6 e Bluetooth. Accanto alla cartuccia della CPU è possibile collegare una scheda grafica di livello desktop, anche se deve essere una scheda di dimensioni "mini", poiché hai solo otto pollici di spazio per lavorare. Infine, la scheda madre ha uno slot M.2 NVMe in più, portando a tre le unità di archiviazione supportate totali. Al di sotto di tutto questo c'è un alimentatore Flex ATX personalizzato da 500 watt.

Queste limitazioni significano che non puoi semplicemente prendere qualsiasi parte tu voglia e bloccarle nel case NUC 9 ed essere fatto – lavorerai all'interno di una serie di vincoli finiti, proprio come qualsiasi altro mini PC. Ma alla fine, Intel è riuscita a creare un sistema incredibilmente piccolo, sorprendentemente facile da vivere e potente come un moderno PC da gioco.

È difficile sopravvalutare la compattezza di NUC 9, date le sue capacità. Con circa 5 litri di volume, è più piccolo di qualsiasi altro PC con fattore di forma ridotto che dispone di una GPU discreta. È ancora più piccolo di una PlayStation 4. Questo è un computer che puoi facilmente mettere in uno zaino e portare con te e avere ancora molto spazio nella borsa. A differenza della maggior parte dei PC da gioco, che sono così grandi che devono essere tenuti sotto una scrivania o seduti sul pavimento, la casa naturale di NUC 9 si trova sulla tua scrivania.

Nonostante le dimensioni compatte, lavorare in NUC 9 è molto semplice e diretto, soprattutto rispetto ad altri mini PC. Lo smontaggio del computer può essere eseguito in meno di 15 minuti, anche se si ha poca esperienza nella costruzione di PC. Poiché Intel attualmente vende NUC 9 solo in kit barebone, dovrai smontarlo per installare memoria, RAM e scheda grafica. Ma è una procedura così semplice che chiunque sia interessato a questo computer non dovrebbe avere problemi con esso. Alla fine, Intel e i suoi partner al dettaglio offriranno probabilmente sistemi completi che sono solo plug-in-and-go, ma per ora questo computer richiede un leggero livello di lavoro fai-da-te.

I lati in mesh aiutano a mantenere freddi i potenti componenti del NUC 9. Hanno anche un teschio stampato su di loro.

Il retro di NUC 9 è dove si trova la maggior parte dell'I / O, ed è molto.

Ci sono altri bit di design intelligenti attraverso il telaio del NUC 9. I lati sono tutti in mesh, che aiuta a mantenere freschi i componenti potenti senza l'uso di un sistema di raffreddamento a liquido. Il pannello superiore si stacca con solo due viti e ospita due piccole ventole da 80 mm. Non ci sono cavi che collegano quelle ventole: il pannello ha contatti metallici all'estremità che si incontrano con i contatti nel telaio della custodia per fornire energia, proprio come i componenti all'interno del nuovo Mac Pro di Apple.

Forse la mia unica lamentela con il design del NUC 9 è che ha dei teschi appiccicosi serigrafati sui pannelli laterali. Almeno non si accendono e non ci sono altri troie per PC da gioco vistosi: NUC 9 è una scatola nera elegante che può funzionare in un ufficio facilmente come a casa.

La parte posteriore del computer è piena di I / O, tra cui quattro porte USB 3.2 Gen 2 (USB-A), due porte Thunderbolt 3 USB-C, HDMI, audio ottico da 3,5 mm e due prese Ethernet gigabit. Sul davanti ci sono altre due porte USB-A 3.2 Gen 2, ideali per dongle per mouse e tastiera, un jack combinato per cuffie / microfono e uno slot per schede SD UHS-II di dimensioni standard. Tutto questo prima di arrivare alle uscite video che si trovano su qualsiasi scheda grafica installata: la scheda dell'unità di recensione ha opzioni DisplayPort, HDMI e DVI. Ciò aggiunge un numero di I / O maggiore di quello che troverai su molti computer tre o quattro volte le dimensioni di questa piccola scatola, e rende NUC 9 un'opzione avvincente per editor video e creatori di contenuti che farebbero uso delle porte Thunderbolt 3 e slot per schede SD.

Sono necessari meno di 15 minuti per smontare completamente NUC 9.

La GPU più grande che può adattarsi all'interno dello chassis NUC 9 è lunga 8 pollici e larga solo due slot PCI, il che limita le tue opzioni.

Sotto una ventola si trovano la CPU, due unità di archiviazione e gli slot RAM per laptop.

Per questa recensione, Intel ha inviato un modello NUC9i9QNX di prima linea, che viene fornito con un processore Core i9-9980HK a otto core di nona generazione. Questo è simile al chip che potresti trovare nei laptop da gioco di fascia alta o in un MacBook Pro specifico e ha una velocità di picco turbo massima di 5 GHz con un clock di base di 2,4 GHz e un TDP di 45 W. Rispetto al Core i9 di classe desktop, questo chip consuma molta meno energia e produce molto meno calore. D'altro canto, un chip desktop può mantenere le velocità di boost per periodi più lunghi perché può assorbire più potenza. Nel NUC 9, questo chip può essere overcloccato, ma l'ho provato usando la sua configurazione out of box. Questo è il miglior chip che puoi ottenere per NUC 9 in questo momento – Intel non ha detto se o quando i chip di 10a generazione, che ora stanno arrivando nei laptop da gioco, saranno disponibili per la piattaforma.

Inoltre, questa macchina ha 16 GB di RAM DDR4 2666 MHz, due unità di archiviazione per un totale di quasi un terabyte e mezzo (un'unità Intel Optane da 380 GB e un'unità Kingston NVMe da 1 TB) e una scheda Asus RTX2070 Dual Mini con 8 GB di memoria video GDDR6 e due fan. Se costruissi una NUC 9 simile, completa con una licenza per Windows 10, ti costerebbe poco meno di $ 3.000, che è probabilmente un prezzo molto alto per questo livello di prestazioni. Non è un segreto che potresti costruire o acquistare un PC da gioco equivalente per molto meno denaro, ma sicuramente non sarà così piccolo e compatto come il NUC 9. (Potresti anche optare per componenti meno costosi all'interno di questa build – che Intel da 380 GB Optane SSD suona per oltre $ 500 da solo.)

Questa combinazione unica di un processore per laptop e una scheda grafica a livello desktop completa un pugno. Sono stato in grado di eseguire i moderni giochi AAA con una risoluzione di 1440p e impostazioni di grafica ultra mantenendo comunque ben oltre i 60 frame al secondo. Giochi simili Shadow of the Tomb Raider gestito 70 frame al secondo con DLSS abilitato, mentre Forza 4: orizzonti è stato in grado di calcolare una media di 93 frame al secondo nel suo strumento di benchmark con tutte le impostazioni grafiche al massimo. Star Wars: Battlefront II variava tra 60 e 80 fotogrammi al secondo, a seconda di quanti giocatori erano sullo schermo, mentre Red Dead Redemption II aleggiava intorno a 39 fotogrammi al secondo con tutti i suoi effetti grafici abilitati.

Se stai giocando con una risoluzione di 1080p, dato che la maggior parte dei giocatori è ancora oggi, puoi aspettarti che tutti questi frame rate siano ancora più alti. Il NUC 9 raggiunge abbastanza vicino alle prestazioni di un PC da gioco full-size con un processore desktop e una scheda grafica con specifiche simili che direi che l'uso del processore del laptop qui ha poca conseguenza per le prestazioni.

Ciò su cui il chip del laptop ha effetto sono i requisiti termici e di raffreddamento del sistema. Poiché il 9980HK consuma meno della metà della potenza dell'equivalente desktop 9900K, Intel non ha equipaggiato il NUC 9 con un sistema di raffreddamento a liquido. Invece, riesce a mantenere il sistema funzionante al massimo delle prestazioni con solo quei tre piccoli fan. Durante i test, la CPU variava tra gli anni '70 e gli anni '80 in gradi Celsius sotto carico, e si librava a metà degli anni '40 quando veniva utilizzata per lavori di produttività leggera. Queste temperature non sono abbastanza alte da causare un significativo throttling termico e sono inferiori rispetto alla maggior parte dei laptop da gioco con lo stesso processore.

I fan del NUC 9 sono anche sorprendentemente silenziosi mentre sono sotto carico. Quando giocavo e indossavo le cuffie o utilizzavo un set di altoparlanti competente, non mi davano fastidio. Il sistema è significativamente più silenzioso di un tipico laptop da gioco, che ha proprietà di flusso d'aria molto peggiori e deve far funzionare le sue ventole più velocemente e più forte per compensare.

Tuttavia, ho notato i fan di NUC 9 mentre stavo facendo un lavoro di produttività di base. Poiché questa scatola è progettata per essere posizionata sopra la scrivania, non è mai a meno di un metro di distanza dalle orecchie e i suoi fan si accendono e si spengono regolarmente anche durante la navigazione web di base. Non indosso le cuffie o ascolto musica quando lavoro, quindi ho trovato facile essere distratto o irritato dai fan di NUC 9. Non è molto diverso da qualsiasi altro PC raffreddato a ventaglio, ma poiché questi sono per lo più memorizzati sotto la tua scrivania, il rumore è più evidente qui.

Grazie ai suoi potenti componenti e al generoso I / O, NUC 9 potrebbe anche attirare editor di video e creatori di contenuti. Nel mio test di esportazione video di base, NUC 9 con la mia configurazione di test è stato in grado di eseguire il rendering di un video 4K di cinque minuti e mezzo in Adobe Premiere in circa 10 minuti. Non è veloce come i più grandi sistemi desktop, ma è alla pari con i laptop di fascia alta che hanno lo stesso processore.

La parte anteriore di Intel NUC 9 Extreme ospita due porte USB-A 3.2 Gen 2, un lettore di schede SD UHS-II e un jack combinato per cuffie / microfono.

I precedenti computer NUC di Intel hanno dato priorità alle dimensioni e al consumo di energia rispetto a tutto il resto, il che li ha resi macchine straordinariamente minuscole che potevano essere installate in una varietà di applicazioni uniche, anche dietro una TV o un monitor. Il NUC 9 non è questo: questo è ciò che ottieni quando Intel punta sulle prestazioni e non è un sostituto diretto per i vecchi sistemi NUC.

Ciò che è, tuttavia, è una piccola scatola davvero impressionante, con molte idee intelligenti su come rendere i PC più piccoli, senza rinunciare alle loro prestazioni o alla capacità di aggiornare i componenti. Allo stato attuale, è banale aggiornare lo spazio di archiviazione e la RAM, mentre le opzioni sono un po 'più limitate su quali GPU si adatteranno in questo piccolo caso.

Ma la domanda più grande è se Intel seguirà o meno il supporto dell'idea della cartuccia CPU e rilascerà nuove versioni con CPU aggiornate in futuro. In tal caso, l'ottimista in me afferma che questa potrebbe essere una piattaforma molto avvincente e pratica per coloro che non si preoccupano di entrare completamente nel mondo della creazione di PC personalizzati, ma vogliono anche un computer potente che può essere facilmente aggiornato nel futuro.

Quest'ultimo punto rimane sconosciuto, tuttavia, quindi l'idea realista è che il NUC 9 Extreme rimane un mini PC molto interessante e capace, sebbene estremamente costoso.

Fotografia di Dan Seifert / The Verge

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *