‘Tennis non può vivere solo di sue elite”https://www.sport24.co.za/” Sport24



Serena Williams coach, Patrick Mouratoglouha chiamato sul tennis capi per affrontare la disuguaglianza nello sport e fornire assistenza finanziaria per i giocatori al di fuori della top 100.

Con campi da tennis su un periodo di pausa, almeno fino al 13 luglio per il coronavirus, ha lasciato i giocatori che dipendono da un premio in denaro senza un reddito.

L’elite di giocatori di tennis e di quelli classificati all’interno della top 100 sono probabilmente ancora avere un reddito nonostante il periodo di crisi che spesso non hanno sponsor.

In una lettera aperta su Twitter, Mouratoglou, ha spiegato la disuguaglianza nel tennis.

“I giocatori classificati al di fuori della top 100 sono a malapena in pareggio e la maggior parte di loro sono costretti a fondo le loro carriere di continuare a suonare professionalmente. La loro vita è una finanziaria di lotta,” egli ha scritto.

“A differenza di basket o di calcio, i giocatori, i giocatori di tennis non sono coperti dal fisso annuale degli stipendi. Sono contraenti indipendenti.

“Stanno pagando per i loro viaggi. Stanno pagando fissa gli stipendi dei loro coaching staff, mentre i loro stipendi dipendono dal numero di partite che hanno vinto. È una meritocrazia basata su sistema – che è perfettamente bene per me. Migliori giocatori al 100% per cento meritano i loro stipendi.

“Tuttavia, la trovo rivoltante che il 100-miglior giocatore di uno degli sport più popolari al mondo, seguiti da circa un miliardo di fan – è a malapena in grado di fare una vita fuori di esso.

“Per l’ex top 10 player Tim Mayotte ‘si dovrebbe fare circa $200 000 da un premio in denaro e/o approvazioni per fare un salario’.

“Al mondo attuale N. 225 Noah Rubin, ‘per qualcuno al di fuori della top 50 o 100, non hai molte sponsorizzazioni al di fuori della corte, e se si è minori, non si può vivere fuori di loro’.”

Mouratoglou dice che è tempo per la comunità tennis per trovare soluzioni per aiutare i giocatori fuori dalla top 100 che non hanno le sponsorizzazioni offerte.

“Che cosa succede quando i giocatori sono costretti a lavorare per un periodo di tempo indefinito? Beh, non pagati,” egli ha scritto.

“Alcuni di loro stanno dando i loro sogni e sono chiamata a una carriera.

“E’ stato il caso per troppo tempo. Anche se abbiamo fatto via con la consolidata supremazia maschile in campo finanziario, tennis conserva uno dei più estremi livelli di disuguaglianza, in qualsiasi sport.

“La cosa è, tennis fondamentalmente ha bisogno di loro per sopravvivere. Il Tennis non può vivere solo di sua élite. Le visite atrofia.”

Ha continuato: “Perché il tour è in pausa per le ragioni che tutti sappiamo, questi giocatori non si ottiene alcun reddito, e a differenza di molti top-100 giocatori, che non ha soldi sul lato o sponsorizzazioni per vivere.

“È il momento di pensare a quei giocatori e li aiutano, prima nell’immediato futuro, quindi, nel lungo termine”.

– TEAMtalk media



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *