L'assistente vocale Siri di Apple ora fornisce consigli sul coronavirus


Apple ha aggiornato Siri per fornire informazioni alle persone che temono di avere COVID-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus, CNBC rapporti. Gli utenti possono porre domande all'assistente vocale come "Come faccio a sapere se ho il coronavirus" o "Ho il coronavirus?" e offrirà consigli basati sui loro sintomi. Gli utenti hanno iniziato a notare la nuova funzionalità sabato.

Quando chiedi a Siri per la prima volta del virus, l'assistente vocale ti chiederà se stai riscontrando sintomi correlati, tra cui febbre, tosse secca o respiro corto. Si consiglia alle persone con malattie estreme o potenzialmente letali di chiamare il 911, mentre chiunque non sia sicuro viene informato dei sintomi della malattia e gli viene detto di autoisolarsi se compaiono. I collegamenti alle app di telehealth sull'App Store sono forniti a chiunque non possa attualmente raggiungere un operatore sanitario.

Le risposte di Siri vengono fornite dal servizio sanitario pubblico degli Stati Uniti e dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), CNBC Appunti.

Al momento, le risposte sembrano focalizzate sugli utenti negli Stati Uniti. Abbiamo provato a chiedere consiglio a Siri nel Regno Unito e l'assistente vocale ci ha semplicemente fornito un collegamento a un pagina di informazioni su un sito Web del governo del Regno Unito. Non c'erano questionari su sintomi o collegamenti all'App Store.

La nuova funzionalità di Siri rispecchia gli sforzi simili di altre società tecnologiche come Facebook, Google e Microsoft che hanno lanciato risorse informative sul virus. Facebook ha aggiunto un centro informazioni sul coronavirus in cima al suo feed di notizie negli Stati Uniti che trasmette informazioni dall'Organizzazione mondiale della sanità e dal CDC, mentre Google ha anche lanciato un sito informativo. Microsoft, nel frattempo, ha lanciato una mappa interattiva e ha anche lavorato con il CDC per produrre un Chatbot "autocontrollo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.