Coronavirus: morti e infezioni superare quelli che sono all’interno Cina | notizie dal Mondo


Morti e le infezioni da coronavirus hanno superato quelli all’interno Cina per la prima volta dall’inizio dell’epidemia.

Tutto il mondo infezioni sono cresciuti di oltre 87.000, secondo la Johns Hopkins university tracker, mentre i casi all’interno della Cina, si attesta a 80,860 da lunedì, secondo la Nazionale Cinese per la Salute della Commissione.

Morti al di fuori della Cina sono aumentati di più rispetto a 3,241, secondo la Johns Hopkins, mentre i morti all’interno Cina stand a 3,208 di lunedì (escluso quattro a Hong Kong e uno a Taiwan).

Un grafico prodotto dalla Johns Hopkins university, ha illustrato la drammatica crescita globale di casi. L’angolo del giallo globale curva sembra mostrare che le infezioni al di fuori della Cina sono diventati ancora più rapidamente di quanto hanno fatto in Cina all’inizio dell’infezione da lì.




Un grafico presso la Johns Hopkins University CSSE coronavirus tracker mostra globale Covid-19 infezioni superato quelli in Cina (in giallo). Corrette 00:50 GMT.

Un grafico presso la Johns Hopkins University CSSE coronavirus tracker mostra globale Covid-19 infezioni superato quelli in Cina (in giallo). Corrette 00:50 GMT, lunedì 16 Marzo. Fotografia: Johns Hopkins University CSSE

La maggior parte sostanziale infezione centro al di fuori della Cina è in Italia, dove ci sono quasi 25.000 confermato le infezioni e più di 1.800 morti.

Altrove in Europa, che l’Organizzazione Mondiale della Sanità descritto come essere al centro della pandemia, la Francia ha 4500 casi e 91 morti, la Germania ha 11 morti e più di 5.700 infezioni, paesi Bassi è di 20 morti e 2.270 infezioni, la Svizzera dispone di 14 morti e 2.200 infezioni, e il regno UNITO dispone di 21 morti e situato a 1.144.

La prossima colpite paese è l’Iran, dove ci sono poco meno di 14.000 casi confermati e 724 morti. Ci sono timori che il paese fragile servizi per la salute e l’economia stanno lottando per far fronte con lo scoppio, e il venerdì, immagini satellitari sembrava mostrare massa tombe scavate nella città di Qom per seppellire il coronavirus vittime.





Johns Hopkins University coronavirus tracker come di 01:15GMT, lunedì 16 Marzo.



Johns Hopkins University coronavirus tracker come di 01:15GMT, lunedì 16 Marzo. Fotografia: Johns Hopkins University CSSE

Negli stati UNITI, che rapidamente intensificato la sua risposta al virus durante il fine settimana con Donald Trump dichiarazione di stato di emergenza nazionale, i casi sono saltato a 3.500, con almeno 57 morti registrate. C’è stata una sostanziale critica della tromba di amministrazione, e lo stesso presidente, che solo due settimane fa, quando il paese aveva 15 infezioni suggerito il numero potrebbe essere fino a zero, prima di molto tempo.

Trump ha anche accusato i Democratici di utilizzare il coronavirus come “la loro nuova bufala”, ha promesso un vaccino molto prima di quanto scientificamente possibile.

I Centri per Controllo di Malattia in NOI sconsigliati raduni di oltre 50 persone, per le successive otto settimane e la Federal Reserve di tagliare i tassi di interesse allo 0,25%.

Jack Ma
(@JackMa)

La prima spedizione di maschere e coronavirus kit di test per gli stati UNITI è prendere fuori da Shanghai. Tutto il meglio per i nostri amici in America. 🙏 pic.twitter.com/LTn26gvlOl


16 marzo 2020

Altre misure per intensificare contenimento in NOI e in tutto il mondo sono:

  • Da martedì la Città di New York limite di ristoranti, bar e caffetterie di offrire solo da asporto e di consegna. Locali, cinema, teatri ed altri locali di intrattenimento per chiudere.

  • Diversi alberghi di Las Vegas e casinò ha dichiarato di non sospendere le operazioni.

  • Stato di Washington ha annunciato ristoranti e bar sarebbe limitato a prendere solo fino alla fine di Marzo, e di intrattenimento e ricreative strutture come palestre sarebbe anche chiudere.

  • Australia Reserve Bank ha detto che era pronto ad avviare quantitativi easing per rilanciare l’economia, che potrebbe comportare l’acquisto di titoli di stato e altre attività finanziarie verso banche e fondi pensione. La sua quota di mercato chiuso il 9,7% lunedì.

  • La nuova Zelanda ha imposto di 500 persone limite di incontri, mentre il PM, Jacinda Arden, ha detto che il virus impatto potrebbe essere maggiore rispetto a quella della crisi finanziaria globale.

  • La turchia ha riferito di 12 nuovi casi, portando il totale a 18 – il più grande salto in quanto ha segnalato il suo primo caso la scorsa settimana.

  • Britannico negli anni ‘ 70 verrà chiesto di auto-isolare per un massimo di quattro mesi, al fine di proteggersi dal virus.

  • Lussemburgo domenica seguito i suoi vicini, la Francia e il Belgio in chiusura di bar e ristoranti per cercare di arginare la diffusione del coronavirus epidemia.

  • Louis Vuitton proprietario di LVMH ha detto che i suoi cosmetici unità produzione di grandi quantità di mano disinfettante gel per contribuire a scongiurare una scarsità nazionale in tutta la Francia come il coronavirus continua a diffondersi.

  • Sud Africa ha dichiarato un disastro nazionale, e ha introdotto una serie di misure drastiche per combattere il coronavirus epidemia nel paese.

Mentre molti paesi hanno tardato a rispondere alla minaccia, Corea del Sud, che ha più di 8.000 confermato le infezioni è controllata rapidamente la diffusione del virus, attraverso una rapida verifica e misure di quarantena nelle zone più colpite. Ha registrato tre giorni in cui i recuperi hanno superato le nuove infezioni.

Nonostante il progresso del paese, che ha identificato un nuovo cluster di casi, vicino a Seoul. Almeno 40 membri di una chiesa protestante positivi, tra cui il parroco, dopo di servizi 1 Marzo e l ‘ 8 Marzo, nonostante il governo chiede di annullare i raduni di massa.

Il vice ministro della salute, Kim Gang-al labbro, ha detto che continua di nuove infezioni sono un promemoria che il paese non deve dimenticare “le lezioni che abbiamo imparato”, e che nuovi focolai implicita che il virus era ancora “la diffusione in tutto il paese”.

Come in altri paesi, gli anziani sono i più vulnerabili. Il paese, il centro per il controllo delle malattie, ha detto il 70,6% dei decessi erano nei loro anni ‘ 70 e di cui sopra. Un altro 18,7% delle vittime erano nel loro 60s. Il centro ha detto no alla morte in Corea era stato segnalato in un paziente sotto i 29.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *