I possessori di Apple Card nel suo Programma di assistenza clienti possono essere in grado di saltare un pagamento


I clienti di Apple Card possono essere in grado di saltare i pagamenti di marzo senza addebiti di interessi purché siano iscritti al suo programma di assistenza clienti secondo 9to5Mac. La società ha inviato un'e-mail ad alcuni titolari di carte delineando l'offerta (come prima pubblicata su r / scheda Apple):

Comprendiamo che la situazione COVID-19 in rapida evoluzione pone sfide uniche per tutti e alcuni clienti potrebbero avere difficoltà a effettuare i pagamenti mensili. Apple Card si impegna ad aiutarti a condurre una vita finanziaria più sana.

Se hai bisogno di assistenza, fai clic qui per connetterti al supporto Apple Card tramite Messaggi e iscriviti al nostro Programma di assistenza clienti, che ti consentirà di saltare il pagamento di marzo senza incorrere in addebiti di interessi.

La Apple Card, rilasciata in collaborazione con Goldman Sachs, è stata lanciata agli utenti lo scorso agosto. Alcune altre carte di credito hanno vari programmi di soccorso temporaneo per i clienti colpiti dalla pandemia di coronavirus; non dare per scontato che puoi rinunciare a un pagamento senza prima verificare con la tua banca.

Apple ha apportato una serie di modifiche alla propria attività per adattarsi all'epidemia di coronavirus. Venerdì, l'amministratore delegato Tim Cook ha annunciato in una lettera pubblicata sul sito Web della società che avrebbe chiuso tutti i suoi negozi al dettaglio "al di fuori della Grande Cina" fino al 27 marzo. Sempre venerdì, Apple ha annunciato che il WWDC 2020 a giugno passerà a un'esperienza solo online, ma ancora con un keynote e sessioni di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.