L’Ecuador ha sconvolto il Giappone per avanzare alla finale della Coppa Davis



L’ultima ruota del carro Ecuador spazzato loro Coppa Davis di qualificazione contro la Giappone il sabato, in una partita giocata a porte chiuse a causa del coronavirus scoppio, mentre altrove Australia battere il Brasile e il Kazakistan ha eliminato l’olandese.

I padroni di casa hanno preso il tribunale, nel Giappone occidentale Miki città senza due giocatori stelle – danno-hit Kei Nishikori e il mondo No 48 Yoshihito Nishioka, che ha deciso di non unirsi alla sua squadra per evitare un possibile virus in quarantena, al suo ritorno negli Stati Uniti.

Gonzalo Escobar e Diego Hidalgo battuto in casa il duo Ben McLachlan e Yasutaka Uchiyama, 7-6 (7-3), 6-3 in finale per dare il 27th classificato in Ecuador una vittoria per 3-0.

Uchiyama ha detto che era difficile concentrarsi durante la riproduzione di una quasi vuota arena, “ma io non voglio usare come scusa.”

Un numero limitato di giornalisti e di altri spettatori sono stati autorizzati a entrare nell’arena una volta hanno avuto il loro corpo a temperatura controllata, con alcuni organizzatori di indossare la maschera di protezione.

John Millman è stata l’Australia, l’eroe in Adelaide con un secondo combattimento di vincere le singole, usura Thiago Monteiro 6-7 (6/8), 7-6 (7/3), 7-6 (7-3) in tre ore e cinque minuti per dare la squadra di casa a vincere 3-1.

La vittoria gli ha fatto eco precedenti come-da-dietro tre set vincere Thiago Seyboth Selvaggio venerdì singoli.

Lo skipper del Team Lleyton Hewitt ha detto che sarebbe stato un week-end per Millman da ricordare.

“Che cosa è una performance. Che cosa di Coppa Davis di tennis è tutto,” Hewitt ha detto. “Johnny doveva uscire e di eseguire il backup di quello che ha fatto il venerdì”.

“Che sta per andare giù come uno dei grandi week-end nella sua carriera.”

Marcelo Demoliner e Felipe Meligeni Alves in precedenza tenuto Brasile vivo il legame con una presa a tre set di vittoria nel doppio.

La coppia combattuto per battere John Peers e James Duckworth 5-7, 7-5, 7-6 (8/6) in quasi tre ore per tirare Brasile sentiero 2-1.

In Kazakhstan, Andrey Golubev e Aleksandr Nedovyesov schiacciato duo olandese Robin Haase e Jean-Julien Rojer in doppio 6-3, 6-3.

Haase ha vinto il singolo di apertura di venerdì e fece un passo indietro sul tribunale di Nursultan per affrontare Alexander Bublik, classificato 69 posti superiore a 100.

L’Olandese ha lottato nel primo set ma placata dopo aver perso il tie-break, con Bublik vincendo 7-6 (7/4), 6-1.

I 12 vincitori di questo fine settimana qualificazioni si unirà al 2019 semi-finalisti – Canada, gran Bretagna, Russia e Spagna, così come i caratteri jolly Francia e Serbia per il mese di novembre la finale della Coppa Davis a Madrid.

Coppa Davis risultati delle qualifiche del venerdì:

A Adelaide

Australia 3 Brasile 1

Jordan Thompson (AUS) bt Thiago Monteiro (BRA) 6-4, 6-4

John Millman (AUS) bt Thiago Seyboth Wild (BRA) 4-6, 7-6 (7/0), 6-2

Marcelo Demoliner e Felipe Meligeni Rodrigues Alves (BRA) bt

James Duckworth e Giovanni Coetanei (AUS) bt 7-5, 5-7, 7-6 (8/6)

John Millman (AUS) bt Thiago Monteiro (BRA) 6-7 (6/8), 7-6 (7/3), 7-6 (7/3)

A Nursultan

Kazakistan 3 Olanda 1

Robin Haase (NED) bt Mikhail Kukushkin (KAZ) con il punteggio di 6-4, 6-7 (2/7), 6-3

Alexander Bublik (KAZ) bt Tallon Griekspoor (NED) 7-6 (7/4), 7-6 (7/4)

Andrey Golubev e Aleksandr Nedovyesov (KAZ) bt Robin Haase e Jean-Julien Rojer (NED), 6-3, 6-3.

Alexander Bublik (KAZ) bt Robin Haase (NED), 7-6 (7-4), 6-1

A Miki

Giappone 0 + 3

Emilio Gomez (ECU) bt Go Soeda (JPN) 7-5, 7-6 (7/3)

Roberto Quiroz (ECU) bt Yasutaka Uchiyama (JPN) 7-6 (7/4), 2-6, 7-6 (10/8)

Gonzalo Escobar e Diego Hidalgo (ECU) bt Ben McLachlan e Yasutaka Uchiyama (ITA) 7-6 (7/3, 6-3)

A Zagabria

Croazia 2 India 0

Borna Gojo (CRO) bt Prajnesh Gunneswaran (IND) 3-6, 6-4, 6-2

Marin Cilic (CRO) bt Ramkumar Ramanathan (IND) 7-6 (10/8), 7-6 (10/8)

A Debrecen

Ungheria 1 Belgio 1

Ruben Bemelmans (BEL) bt Attila Balazs (HUN) 5-7, 7-6 (7/4), 6-4

Marton Fucsovics (HUN) bt Kimmer Coppejans (BEL) 6-2, 5-7, 6-4

A Cagliari

Italia 2 Corea Del Sud 0

Fabio Fognini (ITA) bt Lee Anatra-hee (KOR) 6-0, 6-3

Gianluca Mager (ITA) bt Nam Ji-sung (KOR) 6-3, 7-5

A Dussueldorf

Germania 1 Bielorussia 1

Jan-Lennard Struff (GER) bt Ilya Ivashka (BLR) con il punteggio di 6-4, 6-4

Egor Gerasimov (BLR) bt Philipp Kohlschreiber (GER) 4-6, 7-5, 7-6 (7/3)

A Bratislava

Slovacchia Repubblica Ceca 2 0

Jiri Vesely (CZE) bt Jozef Kovalik (SVK) 6-3, 7-5

Lukas Rosol (CZE) bt Andrej Martin (SVK) 6-4, 6-4

A Graz

Austria 1 Uruguay 1

Dennis Novak (AUT) bt Martin Cuevas (URU) 6-2, 6-4

Pablo Cuevas (URU) bt Jurij Rodionov (AUT) 6-7 (7/9), 6-3, 7-6 (7/5)

A Stoccolma

Svezia 1 Cile 1

Mikael Ymer (SWE) bt Marcelo Tomas Vera (CHI) 6-2, 6-3

Alejandro Tabilo (CHI) bt Elias Ymer (SWE), 6-4, 6-3

A Bogotà

Colombia 1 Argentina 1

Daniel Elahi Galan (COL) bt Leonardo Mayer (ARG) 6-1, 6-4

Juan Ignacio Londero (ARG) bt Santiago Giraldo (COL) 6-7 (6/8), 6-3, 6-2

A Honolulu

USA 2 Uzbekistan 0

Reilly Opelka (USA) bt Denis Istomin (UZB) 6-2, 7-5

Taylor Fritz (USA) bt Sanjar Fayziev (UZB) 6-1, 6-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *