Audi annuncia le versioni a tre motori della E-Tron


Audi produrrà e venderà versioni più sportive delle sue auto elettriche E-Tron ed E-Tron Sportback equipaggiate con un sistema a tre motori, la società annunciato venerdì. La notizia arriva come la casa madre Volkswagen dice che ha toccato Audi "assumere la guida della ricerca e dello sviluppo" per l'intero gruppo Volkswagen.

I nuovi modelli di prestazioni saranno soprannominati E-Tron S ed E-Tron Sportback S e Audi afferma che saranno "più agili, più nitidi e più dinamici" rispetto alle varianti non-S. Tutto grazie all'aggiunta di un terzo motore elettrico (due sull'asse posteriore, uno sulla parte anteriore) che aumenta la potenza totale da 265kW a 320kW o 370kW in una modalità boost di otto secondi. (Sono circa 350, 429 e 496 cavalli rispettivamente.) Entrambi i veicoli saranno in grado di andare da 0 a 60 miglia all'ora in circa 4,3 secondi, che è un po 'più di un secondo più veloce rispetto alle versioni standard.

Quelle non sono specifiche strabilianti rispetto ad alcuni altri veicoli elettrici su strada, Tesla o altro, ma è molto potente per quello che è apparentemente ancora un veicolo a quattro porte di lusso.

Audi non ha condiviso quando le versioni S sarebbero state disponibili o quanto più costerebbero. La società afferma che i modelli S saranno "le prime auto elettriche in tutto il mondo con tre motori in produzione in serie", ma dovrà affrettarsi per sostenere tale affermazione, poiché Tesla sta lavorando su un propulsore a tre motori con il nome in codice "Plaid" che alimenterà la Model S, X, la Roadster di seconda generazione e probabilmente anche la Cybertruck. (Tesla ha annunciato che la versione di punta del camion utilizzerà tre motori.)

La grande domanda è cosa faranno tutte le prestazioni aggiunte alla gamma di E-Tron.

Audi dice The Verge che le versioni S utilizzeranno la stessa batteria da 95kWh degli standard E-Tron ed E-Tron Sportback. L'E-Tron standard (che è l'unico sulla strada in questo momento) sporge a poco più di 200 miglia da quel pacco batteria. L'aggiunta di un altro motore significherebbe un peso maggiore e consentire prestazioni più elevate potrebbe facilitare lo scarico della batteria ancora più rapidamente. Il modo in cui Audi intende affrontare tale equilibrio sarà qualcosa da guardare.

La cosa interessante della configurazione a tre motori è che l'Audi dice che non saranno tutti coinvolti continuamente. Nella "guida normale", l'azienda afferma che funzioneranno solo i motori elettrici posteriori. Il motore anteriore "si accende – con il guidatore che si accorge a malapena – se il guidatore ha bisogno di più potenza" in situazioni in cui la macchina ha bisogno di più grip, come in condizioni scivolose o in curva veloce. La configurazione a tre motori consente inoltre all'auto di eseguire una coppia vettoriale – in altre parole, fornire diverse quantità di potenza a diversi assi o ruote in tempo reale per offrire all'auto la massima aderenza per qualsiasi scenario.

Audi ha rilasciato solo foto leggermente mimetizzate della E-Tron S e, per quanto riguarda l'aspetto, è in gran parte simile alla E-Tron standard ma con uno stile leggermente più aggressivo. Questo grazie in parte ai passaruota più grandi, ai condotti dell'aria e a un diffusore più prominente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *