In europa epidemia: come coronavirus irradiata fuori dall’Italia | notizie dal Mondo


Un Il calcio spagnolo giornalista. Una coppia di giovani turisti in visita a Innsbruck. Il genitore di un alunno di una scuola elementare, nel Derbyshire. Un giovane uomo dalla Croazia. Un uomo d’affari e un passeggero su un treno tra Francoforte e Saarbrücken.

Sono tutti casi confermati o sospetti di nuovo coronavirus – Covid-19. Quello che li unisce è che hanno contratto la malattia durante il viaggio in nord Italia.

In una settimana in cui la rapida diffusione di epidemia globale saltato la recinzione, in Europa, gravi domande che sono emerse nel corso del continente preparazione per affrontare la malattia, come i funzionari della sanità hanno ritardato o lottato per traccia iniziale fonti di infezione.

Da venerdì, il primo infezioni aveva raggiunto i paesi Bassi, con casi individuati in Amsterdam e la città meridionale di Tilburg, di nuovo persone che era da poco tornato dal nord Italia e in entrambi estranei alla vicenda.

Con 821 casi, in Italia, e una crescente epidemia in Francia, dove il 20 nuovi casi sono stati segnalati durante la notte, e in Germania, con 60 casi, una nuova realtà aveva cominciato a imporsi la fine della settimana, come una malattia che è apparso in gran parte confinata in Cina e in Asia, ha esteso la sua aderenza alla città europee.

E come lo spread ha accelerato – ora confermato in 57 paesi, dalla Nigeria (di cui il primo ha confermato di infezione è stato recentemente restituito cittadino italiano) Azerbaijan – il tono dei discorsi ufficiali è diventato notevolmente più ansiosi, come i mercati azionari hanno schiantato.

Mappa di italia

“Al momento, in Germania ci sono quasi 60 (casi),” ha detto un portavoce per la Germania il ministro della salute venerdì. “Ma è davvero una situazione dinamica, come diciamo sempre.”

Il montaggio senso di crisi, ha visto i governi lottando per tenere il passo, come tutta la città sono stati messi in quarantena in Italia, i cittadini di tutta Europa è stato chiesto di auto-isolare, al ritorno da aree ad alto rischio, e le manifestazioni sportive, incontri pubblici posticipato o limitato.

In mezzo a crollare i viaggi in aereo e cancellazioni vacanza in tutta Europa, maschere per il viso sono diventati una vista comune, come titoli e online di Q&a da Der Spiegel, Le Monde, e il Corriere della Sera per El País, hanno cercato di consigliare preoccupato lettori.





Imballaggio presso il centro espositivo Palexpo di Ginevra dopo l'international motor show è stato cancellato



Imballaggio presso il centro espositivo Palexpo di Ginevra dopo l’international motor show è stato cancellato. Fotografia: Pierre Albouy/Reuters

Da venerdì, è stato in Svizzera, dove il governo ha bandito grandi eventi tra cui l’imminente salone dell’automobile di Ginevra, che ha seguito la cancellazione dell’annuale Engadin ski marathon, una delle più grandi del mondo di sci di eventi, che attira più di 14.000 partecipanti, il giorno prima.

“Vista la situazione attuale e la diffusione del coronavirus, il consiglio federale ha classificato la situazione in Svizzera come “speciale”, in termini di Legge sulle Epidemie,” il consiglio federale ha annunciato. “Il divieto ha effetto immediato e si applica almeno fino al 15 Marzo.”

In diversi casi negli ultimi giorni, compresi i due casi nel regno UNITO, i funzionari della sanità hanno rintracciato la fonte di infezione torna in Italia dove ospedaliere sono sotto inchiesta per il ritardo nella verifica cosiddetto “paziente uno”, nel comune di Codogno, 38-anno-vecchio “super spreader” identificato come “Mattia” che è sospettato di contribuire alla rapida diffusione dell’epidemia.

A complicare il problema è il fatto che i ricercatori italiani presso l’ospedale Sacco di Milano sembrano avere individuato due varianti di coronavirus, tra cui una variante locale che può avere diffuso per diverse settimane prima che il primo identificato caso nel nord Italia.

Il nuovo coronavirus ha trovato altre rotte in Europa. Un caso in Danimarca, è stata legata alla crescente epidemia in Iran, mentre due dei più recenti francese casi sia tornato da una vacanza in Egitto.

La situazione in Francia, dove il 38 casi sono stati identificati, più del doppio rispetto a mercoledì, ha sottolineato la difficoltà nel tracciare e gestire il nuovo coronavirus una volta le infezioni hanno cominciato a prendere piede.





Un segno in un Parigino farmacia.



Un segno in un Parigino farmacia. Foto: Francois LOCHON/Gamma-Rapho via Getty Images

A partire da martedì notte, quando un 60-anno-vecchio insegnante dal dipartimento dell’Oise della Francia settentrionale, morì in Parigi ospedale – la prima trasmissione locale con nessun link in Cina o in Italia – una decina di altri casi che si sono distinti nell’area legata ad un aeroporto militare a Creil.

L’attenzione si è sempre più concentrata in Europa, secondo più trafficato aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, come una potenziale fonte di altre infezioni.

Tutto questo ha scatenato i leader politici per avvertire che il continente è sull’orlo di un’epidemia. Mercoledì è stato il presidente francese, Emmanuel Macron.

Affiancato dai clinici come ha visitato La Pitié-Salpêtrière di parigi ospedale di Parigi, dopo il primo francese morte, Macron ha detto: “Siamo di fronte ad una crisi, un’epidemia che sta arrivando. Sappiamo che siamo solo all’inizio”.


Era un messaggio identico venerdì in Germania, l’economia più grande, dove i casi hanno raggiunto quota 50, con il ministro della salute, Jens Spahn, declaringthe paese “all’inizio di un coronavirus epidemia”.

In Italia, nel frattempo, le autorità hanno annunciato l’intenzione di riaprire le scuole e musei in alcune delle zone meno duramente colpito dal coronavirus scoppio, con anche le regioni più colpite la Lombardia e il Veneto, nel nord pendente verso l’apertura di scuole.

“L’obiettivo è quello di tornare alla normalità,’ il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha detto a TV di stato, in un’intervista, notando che era una zona dove il turismo è la principale fonte di reddito, portando in $18 miliardi di euro all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *