Finlandia fossati ‘donne’ dal campionato di calcio di nome in un altro passo verso l’uguaglianza


E ‘ stato il primo paese al mondo ad eleggere le donne al parlamento, poco più di un secolo fa, e nel 34-anno-vecchio Sanna Marin, è più giovane del mondo seduti primo ministro.
Precedentemente noto come la “Lega delle Donne” dall’inizio della prossima stagione, il livello più alto di partite per le donne sarà chiamato Kokoomus Liiga (Lega Nazionale).

“È comune all’interno della community degli sport per parlare di sport e lo sport femminile, come se quest’ultima è meno degno quando questo ovviamente non è il caso”, ha detto Heidi Pihlaja, responsabile del calcio femminile di sviluppo per l’Associazione Calcio della Finlandia.

“Il calcio è il calcio, non importa che calcia il pallone. Alcuni potrebbero vedere modifica di un nome insignificante, ma in realtà è una dichiarazione forte che simboleggia un grande cambiamento culturale all’interno della community degli sport e la nostra società.”

Heidi Pihlaja, testa di donna's sviluppo del calcio della Football Association di Finlandia, e Ari Lahti, presidente della Football Association di Finlandia.

Un altro passo

Questa non è la prima misura finlandese di calcio autorità hanno preso per diventare una più equa sport.

L’anno scorso, ha annunciato la parità di retribuzione per uomini e donne i giocatori che si contendono il finlandese squadre nazionali.

“La scorsa estate Coppa del Mondo FIFA si è dimostrato che la gente non basano il loro interesse per il calcio in genere di giocatori”, ha detto Ari Lahti, presidente della Football Association di Finlandia.

“La gente a venire ai giochi per vedere gli atleti di giocare il gioco di calcio di qualità. Che è il motivo per cui le donne di calcio dovrebbero essere trattati allo stesso modo degli uomini di calcio”.

FC Honka e KuPS si affrontano nel Kokoomus.

A livello globale, è la norma per le donne di calcio dei campionati di riferimento per le donne nel titolo.

In Inghilterra, l’alto livello di calcio femminile è chiamato il “Women’s Super League, mentre la Germania, la massima divisione è chiamato il “Frauen-Bundesliga.”

Con l’aiuto del suo nuovo sponsor della Metropolitana e ridefinito gli obiettivi di “uguaglianza, la competitività e il coraggio di agire come un modello di ruolo” per 2020-23, il finlandese di calcio comunità spera di essere il catalizzatore per il cambiamento altrove.

E anche se Lahti riconosce hanno percorso una lunga strada, il 56-year-old sa che c’è tanto da fare e da sperare in un precedente per gli altri.

“Per raggiungere la piena uguaglianza nello sport ancora richiede un sacco di duro lavoro,” ha detto. “Il nostro sincero augurio è che altri campionati sia in Finlandia e a livello globale sarà di seguire il nostro esempio.

“Aspiriamo ad essere un pioniere di uguaglianza nei confronti di tutto il movimento sportivo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *