Annullati gli eventi e il calo dei mercati come l’Europa affronta Covid-19 | notizie dal Mondo


Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha avvertito giovedi che la Francia era sull’orlo di un coronavirus epidemia e paesi di tutta Europa si precipitò per affrontare il crescente numero di casi.

Con la nuova prova di inspiegabili casi di trasmissione emergenti in Spagna, la Germania e la Francia, il montaggio crisi di salute pubblica nel continente costretto la cancellazione di eventi pubblici da Ginevra a Grecia, tra cui eventi sportivi, feste di carnevale e convenzioni commerciali tra ulteriore forte mercato azionario scende e la distruzione di viaggio in europa.

“Siamo di fronte ad una crisi, un’epidemia che sta arrivando. Sappiamo che alcuni paesi sono già molto più interessati di noi”, Macron, ha detto durante la visita personale presso la Pitié-Salpêtrière di parigi ospedale di Parigi, dove il primo francese vittima di un virus, un 60-anno-vecchio insegnante, è morto nella notte di martedì.

“Noi sappiamo che siamo solo all’inizio. Stiamo andando a cercare di prendere le giuste decisioni,” Macron aggiunto.

Nella serata di giovedì le autorità francesi hanno detto che il numero di casi confermati nel paese è più che raddoppiato in 24 ore a 38. Il ministro della salute, Olivier Veran, ha detto che questo era dovuto all’identificazione delle cosiddette “persone di contatto” collegato in precedenza casi noti.

Macron commenti è venuto come il capo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha avvertito che il mondo è a un “punto decisivo” in una crisi che ha raggiunto 47 paesi, aggiungendo che le epidemie in Iran, Italia e Corea del Sud “dimostrare ciò che questo virus è in grado di”.





Il Presidente francese, Emmanuel Macron visiti la Pitié-Salpêtrière di parigi ospedale di Parigi.



Il Presidente francese, Emmanuel Macron visiti la Pitié-Salpêtrière di parigi ospedale di Parigi. Fotografia: Martin Bureau/EPA

Tedros detto che il numero di nuovi casi in Cina era stato superato da nuovi casi al di fuori del paese per una seconda giornata. “E ‘ quello che sta accadendo nel resto del mondo che ora è la nostra più grande preoccupazione”, ha avvertito.

Quasi 3.000 persone in tutto il mondo sono morte di Covid-19 finora, e alcune 82,000 sono stati infettati, soprattutto in Cina.

A complicare il problema in diversi paesi, è l’emergere di casi, senza alcun apparente collegamento alla Cina, in Italia o in altri centri di scoppio.

Con i nuovi casi confermati di essere identificato nelle ultime 24 ore dall’Irlanda del Nord e Derbyshire, in inghilterra, Spagna, Italia e Germania – molti collegamenti con l’iniziale Europea scoppio nel nord Italia – paesi sono stati rimescolando per introdurre misure volte a contenere la diffusione della malattia.

Tra di loro è stata la Grecia, dove il primo ministro, Kyriakos Mitsotakis, ha detto che il suo paese sarebbe stringere i suoi controlli di frontiera, tra cui circa una chiave di migranti percorso, tra paure l’infezione potrebbe entrare campi profughi sovraffollati, che sono già stati descritti come un “ticchettio salute bomba”.

Anche la Russia ha annunciato che avrebbe sospeso il servizio di treno da Mosca a sud della città francese di Nizza, dal 4 Marzo, come parte delle misure di più ampio respiro. Il treno corre attraverso la Bielorussia, la Polonia, la Repubblica ceca, Austria, Italia e principato di Monaco.

Mosca ha anche annunciato che avrebbe sospeso alcuni voli da e per l’Iran da venerdì, ad eccezione di quelli gestiti dalla sua compagnia di bandiera Aeroflot e Iraniana compagnia aerea Mahan Air. Ha annunciato questa settimana che avrebbe sospeso alcuni voli da e per la Corea del Sud e anche interrompere il rilascio di visti a cittadini Iraniani siano regolari e i viaggi di transito dal 28 febbraio.

Come i casi di malattia è apparso in nove nuovi paesi – Brasile, Danimarca, Estonia, Georgia, Grecia, Norvegia, nel Nord della Macedonia, Pakistan e Romania – altre nazioni anche introdotto nuove misure per tentare di controllare l’epidemia. Sono inclusi:

  • Il giappone, che ha annunciato la volontà di chiudere le scuole a livello nazionale, per diverse settimane da lunedì.

  • Iran, un focolaio principale centro con un tributo di morte di 26 dei 245 casi, in cui le autorità hanno annunciato nazionali restrizioni di viaggio per le persone con casi confermati o sospetti dei coronavirus e le restrizioni sulla preghiera del venerdì.

  • L’arabia Saudita, che ha temporaneamente sospeso i visti per soggiorni di più sacro dell’Islam siti per l’umrah pellegrinaggio, una mossa senza precedenti innescato da coronavirus paure.

  • La Corea del sud, il più grande scoppio centro al di fuori della Cina, con ai 1.766 casi, dove previste esercitazioni militari congiunte con gli stati UNITI, sono state posticipate.

  • Israele, che ha negato l’ingresso di decine di cittadini stranieri che atterrati voli in partenza dall’Italia giovedì.

Per parte sua il governo italiano, nel disperato tentativo di scongiurare una probabile recessione oltre l’impatto devastante per il turismo e il nord industriale, giovedì cambiato il modo in cui contava la sua coronavirus casi di distinguere tra le persone che erano risultati positivi al test per il virus e pazienti che presentano sintomi di Covid-19, in un apparente tentativo di migliorare l’impatto.

Ma anche come ministri hanno preso alle onde radio con messaggi rassicuranti, i funzionari hanno detto che il bilancio delle vittime era salito a 17, mentre il numero di persone che ha confermato di avere contratto la malattia è salito a 650.

Gli ultimi sviluppi emersi come i funzionari spagnoli ha detto che nessuno dei 700-plus gli ospiti di un hotel in blocco, in Spagna, Isole Canarie, tra cui circa 100 turisti Inglesi, hanno mostrato sintomi del virus e 130 di loro sono stati cancellati per lasciare l’edificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *