Djokovic, Nadal ritorno e la mamma è la parola: Tennis punti di discussione



Parigi – Novak Djokovic e Rafael Nadal tornare in azione per la prima volta dopo l’Australian Open, mentre il Qatar ha visto l’ultima tennis mamma per tornare in azione.

Ecco uno sguardo a tre tennis punti di discussione di questa settimana:

Djokovic: Non è ancora una volta!

Mondo N. 1 Novak Djokovic gioca lunedì per la prima volta dal sollevamento Australian Open, per l’ottava volta.

Tuttavia, il suo avversario in Dubai primo turno, Malek Jaziri, è stato augurando il 32-year-old Serbo aveva allontanato un po ‘ di più.

Il Tunisino, che ha fatto la semifinale negli EMIRATI arabi uniti nel 2018, perso da Djokovic al secondo turno, due anni prima, quando il Serbo ha vinto il suo quarto titolo all’evento.

Il 36-year-old, ora si è classificato al di fuori della top 200, ha anche dovuto affrontare Roger Federer, Andy Murray e Grigor Dimitrov a Dubai.

Prima che il sorteggio è stato fatto sabato, Jaziri anche detto: “Speriamo che quest’anno il sorteggio sarà un bene per me. Di solito gioco a un giocatore meglio piazzato sempre qui. Ho giocato Roger, ho giocato Novak, ho giocato Andy. Ho giocato Grigor così come due anni fa”.

Djokovic, troppo, ha visto il lato divertente.

“Lui è un ragazzo super bello e formiamo un sacco. E ‘ un peccato. È molto strano che quello che è successo.”

Nadal e Kyrgios: Loco a Acapulco?

Rafael Nadal prende il primo semina in Acapulco, 12 mesi dopo essere stato eliminato nel secondo turno di Nick Kyrgios, in un match che ha scatenato arrabbiato scambi tra i due.

Nadal, un due volte campione Messicano evento nel 2005 e il 2013, quando era ancora giocato sulla terra battuta, ha accusato il combustibile Australiano di “mancare di rispetto” per servire sotto le ascelle, nel 2019 un match a Kyrgios ha vinto in tre set.

Kyrgios descritto lo Spagnolo come “super salato”.

Nadal è andato a vincere un cattivo umore Wimbledon duello in cui Kyrgios arpionato un pallone a 19 volte maggiore vincitore e ha criticato quello che ha percepito il suo rivale pedonale ritmo di gioco.

Questa volta a Acapulco, i due sono separati metà del pareggio con Nadal, a partire contro il connazionale Pablo Andujar e Kyrgios di fronte a Ugo Umberto di Francia.

Mamme netto: Shvedova si unisce tennis madri

Più grande Slam vincitori del titolo di Serena Williams, Victoria Azarenka e Kim Clijsters sono probabilmente il più noto di tennis mamme in tour.

Essi sono stati raggiunti da kazaka Yaroslava Shvedova, che ha restituito al WTA Tour in Qatar di domenica, dopo un’assenza di quasi tre anni in cui ha dato alla luce due gemelli.

Il 32-year-old è stato un top 30 giocatore nel 2016 e ha vinto due Grand Slam di doppio femminile di titoli.

Il suo ritorno a Doha è stata di breve durata, perdendo in Germania Laura Siegemund 6-3, 6-2 ma c’e un sacco di altre mamme in tour da cui prendere incoraggiamento.

Così come Williams, Clijsters e Azarenka, India, Sania Mirza, Mandy Minella del Lussemburgo ed ex US Open e Wimbledon runner-up Vera Zvonareva sono tornati a professionisti dopo l’avvio di famiglie.

Classifica mondiale:

ATP

1. Novak Djokovic (SRB) 9,720 punti, 2. Rafael Nadal (ESP) 9,395, 3. Roger Federer (SUI) 7,130, 4. Dominic Thiem (AUT) 7,045, 5. Daniil Medvedev (RUS) 5,890, 6. Stefanos Tsitsipas (GRE) 4,745, 7. Alexander Zverev (GER) 3.885 relative, 8. Matteo Berrettini (ITA) a 2860, 9. Gael Monfils (FRA) a 2860, 10. David Goffin (BEL) 2,555

Altri:

93. Lloyd Harris (RSA) 641, 122. Kevin Anderson (RSA) 445

WTA

1. Ashleigh Barty (AUS) 8,367 punti, 2. Simona Halep (ROM) 6,076, 3. Karolina Pliskova (CZE) 5,200, 4. Bianca Andreescu (POSSIBILE) 4,665 (+1), 5. Sofia Kenin (USA) 4,490 (+2), 6. Kiki Bertens (NED) 4,335 (+2), 7. Elina Svitolina (UKR) 4,301 (-1), 8. Serena Williams (USA) 3,915 (+1), 9. Belinda Bencic (SUI) 3,875 (-5), 10. Naomi Osaka (JPN) 3,625

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *