Ucraina i manifestanti attaccano gli autobus che trasportano Wuhan sfollati tra coronavirus paure



A livello globale e i timori e i pregiudizi si sviluppa per circa il coronavirus scoppio nato in città, i manifestanti strade bloccate nella città ucraina di Noviy Sanzhari, dove 72 sfollati devono essere monitorati per due settimane in un centro medico. L’ucraina non ha casi diagnosticati di romanzo coronavirus.

Il ministro degli Interni ucraino ha detto che “aggressivo cittadini” ha cominciato a colpire l’autobus con pietre, e che un uomo ha cercato di colpire la polizia con una macchina.

“Coloro che oggi lanciato pietre contro gli sfollati … e le forze dell’ordine, feriti nove agenti di polizia, uno di loro ha gravi lesioni, si dovrà prendere una decisione sul loro castigo”, il Ministro degli Interni, Arsen Avakov, ha detto.

La polizia ha aperto un procedimento penale dopo lo scontro, il ministero ha detto.

Video che circolano sui social media è apparso per mostrare i residenti protestano prima di sfollati’ arrivo, bloccando strade e affrontare la polizia.

Ai funzionari ucraini, tra cui il Presidente Volodymyr Zelensky, hanno cercato di allentare le tensioni oltre i rimpatriati per gli ultimi due giorni.

In segno di solidarietà con l’Ucraina il Ministro della Salute Zoriana Skaletska ha detto giovedi che avrebbe passato i 14 giorni di quarantena “in stesso spazio, la stessa in condizioni” come sfollati.

Lei detto in Facebook post che sua figlia compie 10 anni oggi, e si scusa per non festeggiare con lei. Non è chiaro se lei ha già aderito i rimpatriati.
Zelensky esortato gli Ucraini a ricordare che “siamo tutti esseri umani” e non c’era alcun pericolo, in Facebook dichiarazione il giovedi.

“Purtroppo, non tutti possono essere orgogliosi della stessa reazione umana. I tentativi di bloccare le strade, blocco di ospedali, di non consentire a cittadini ucraini in Ucraina — questo non mostrare il lato migliore del nostro carattere”, ha scritto.

“L’ucraina rimane sempre ucraino. Un soggiorno temporaneo in Wuhan o l’emigrazione verso il Canada non fa di lui un estraneo al suo paese”, ha aggiunto.

Il Ministero dell’Interno ha detto che il rimpatriati incluso 45 cittadini ucraini e 27 i cittadini di altri paesi, tra cui Argentina, Ecuador, Repubblica Dominicana, El Salvador, Costa Rica, Montenegro, a Panama e in Israele.

La massa di tutto il mondo infettati casi del virus, che si trova al di sopra 76,600, sono in Cina. Almeno 2.200 persone sono morte a causa del virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *