Direttore creativo di Gucci: ‘la Moda non è solo abbigliamento | Moda


Tegli backstage di una sfilata di moda è qui che avviene la magia. Nascosta alla vista, i modelli sono trasformati da gawky 19-year-olds nell’incarnazione vivente di un marchio di lusso della visione attraverso la giudiziosa applicazione di make-up e parrucche.

Gucci in mostra a Milano il mercoledì ha preso una piega inaspettata, quindi, posizionando il suo backstage su una ruota tende piattaforma in mezzo alla passerella. Ghiaccio secco ha riempito la sala, il sipario alzato e i giocatori chiave sono stati rivelati: i modelli in bianco abiti, make-up artist, parrucchieri e sarti, lavarsi i capelli, applicare il rossetto, tirando su i calzini e organizzazione di cappello a falde proprio così. La colonna sonora, Bolero di Ravel, quaresima, un balletto di aria al calmo e metodico lavoro.





Modelli e stilisti a Gucci, Milano, mostra, dove il backstage era sul palco



Modelli e stilisti a Gucci, Milano, mostra, dove il backstage era sul palco. Fotografia: Miguel Medina/AFP via Getty Images

“Ho voluto mostrare cosa accade dall’altro lato”, ha detto il direttore creativo di Alessandro Michele, dopo il suo show. “La moda non è solo abiti, i vestiti. Che è solo una parte della storia. Volevo dire che la moda è un meccanismo complesso. È anche un rito. Qualcosa di sacro, liturgico, quasi come una religione.”

Michele è stato un settore sensazione a partire dal 2015, quando ha trasformato radicalmente Gucci, poi una dissolvenza icona lucido anni zero glamour, in un fornitore di bizzarro, eccentrico massimalista chic. I suoi spettacoli presente un cast eterogeneo di personaggi, che sembrano essere stati con travi a vista da più complete al mondo e di lusso negozio dell’usato. Questa stagione di stand-out guarda incluso full-gonna, in stile Tudor, abiti in stile con la schiavitù di cablaggi e di alta lucentezza collo, polsini e nero abiti in velluto con Puritano collari. C’è stato un infantile aria per alcuni di raccolta – calzini tirato fino al ginocchio, un ranuncolo giallo ginocchio-lunghezza abito con colletto alla Peter Pan.

Michele ha detto di aver riflettuto sulla sua infanzia un sacco, e la raccolta vintage abbigliamento per bambini dalla seconda guerra mondiale, e dal 1970, che ha trovato l’ispirazione “nella perfezione delle sue proporzioni e la sua libertà. I bambini non devono giustificare quello che fanno o quello che indossano”. Ci sono stati crocifissi, che Michele ha detto legato nel rituale natura di moda e la partecipazione ad un fashion show“, un simbolo di appartenenza, di fedeltà a qualcosa”.

Nella celebrazione delle differenze e delle individualità di Michele era a Gucci, mira a distillare le aspirazioni per un certo tipo di mentalità aperta, urbano, millenaria dei consumatori, con i quali ha avuto una grande quantità di successo. Ambasciatori del marchio comprendono Harry Styles, che ha indossato un abito Gucci con collana di perle e, più tardi, Gucci pizzo tuta per i Brit awards nella notte di martedì.





Una pista di modello in un ranuncolo giallo-vestito con colletto alla Peter Pan



Una pista di modello in un ranuncolo giallo-vestito con colletto alla Peter Pan. Foto: Pixelformula/Sipa/Rex/Shutterstock

Una serie di incidenti che hanno minato che visione integrata, tuttavia, in particolare il gioco attorno a un polo-neck jumper che sembrava in attacco come blackface, e ha dovuto essere rimosso da negozi lo scorso febbraio. In seguito il marchio si è scusato e nominato una diversità capo.

Gucci rappresenta l ‘ 80% della società di Kering vendite. Le sue vendite sono ancora in aumento, con un incremento del 10,7% a €2.37 miliardi di nel terzo trimestre del 2019 – ma non più come meteorically come Michele durante il primo paio di anni. Ma è anche tra i molti marchi di lusso è influenzato dal coronavirus scoppio.

Il Kering CEO Francois-Henri Pinault, ha recentemente messo in guardia gli investitori di aspettarsi un tuffo: “il Nostro ambiente è cambiato in modo significativo con il coronavirus scoppio. A causa della natura in continua evoluzione della situazione, è impossibile in questo momento per valutare pienamente l’impatto sul business e quanto velocemente si riprenderà.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.