Facebook annulla la conferenza di marketing globale a causa dell'epidemia di coronavirus


Facebook ha annullato la sua prossima conferenza di marketing globale per cautela per l'epidemia di coronavirus, secondo Reuters. La conferenza si sarebbe tenuta a marzo presso il Moscone Center di San Francisco e ci si aspettava che partecipassero 4.000 persone.

"La nostra priorità è la salute e la sicurezza dei nostri team, quindi per l'abbondanza di cautela, abbiamo annullato il nostro vertice sul marketing globale a causa dell'evoluzione dei rischi per la salute pubblica legati al coronavirus", ha dichiarato un portavoce di Facebook in una dichiarazione a The Verge.

L'annullamento di Facebook della sua conferenza di marketing globale è seguito all'annullamento di Mobile World Congress di questa settimana, anche a causa delle preoccupazioni del coronavirus. Nei giorni che precedono l'annullamento di MWC, diversi venditori, tra cui LG, Ericsson, Nvidia, Intel, Vivo, Sony, Amazon, NTT Docomo, Cisco, Nokia, BT e HMD, si sono ritirati dallo spettacolo per timori di mettere in pericolo i partecipanti .

Ad oggi il coronavirus ha infettato oltre 49.000 persone e 1.383 persone sono morte così lontano dalla malattia. Ha avuto effetti di vasta portata sull'industria tecnologica, tra cui chiusure di negozi, carenze nella produzione e ritardi nella produzione. In questo momento, il virus non sembra diffondersi ampiamente in altri paesi oltre alla Cina e l'Organizzazione mondiale della sanità non ha formulato una raccomandazione per annullare le riunioni al di fuori della Cina.

Puoi leggere tutto The VergeLa copertura del coronavirus proprio qui.

Aggiornamento del 14 febbraio, 20:59 ET: Dichiarazione aggiunta fornita da Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *