Quick Look di Apple ora consente ai rivenditori di vendere i loro prodotti direttamente tramite AR


Questa settimana, Apple ha iniziato a lanciare un nuovo aggiornamento del suo strumento di realtà aumentata Quick Look, consentendo agli utenti di iPhone e iPad di verificare i prodotti in AR e quindi acquistarli direttamente.

Quick Look consente già ai rivenditori di offrire un'anteprima AR dei loro prodotti caricando un adesivo piatto o un modello di prodotto 3D in modo che gli acquirenti possano vedere come potrebbe apparire un prodotto in uno spazio del mondo reale. Adesso, TechCrunch afferma che i rivenditori possono aggiungere un nuovo pulsante a quell'anteprima AR, che potrebbe consentire ad un cliente di acquistare immediatamente quel prodotto utilizzando Apple Pay, ad esempio.

Home Depot, Wayfair e 1-800-Flowers supportano già Quick Look, secondo TechCrunch. Quindi, se stai cercando di acquistare fiori, puoi vedere come il vaso e il bouquet potrebbero apparire su un tavolo o puoi vedere come quel nuovo divano di Wayfair potrebbe apparire nel tuo salotto.

Apple ha debuttato Quick Look nel 2018 con il rilascio di ARKit 2, ma è stato possibile sfogliare solo i modelli AR. Se volessi fare ulteriori ricerche o acquistare l'articolo, dovresti chiudere Quick Look e visitare tu stesso il sito Web o l'app del prodotto, ma uno di questi nuovi pulsanti, in teoria, potrebbe portarti direttamente alla pagina di acquisto.

Apple ha anche iniziato a distribuire in modo silenzioso il supporto audio spaziale alle build degli sviluppatori iOS e iPad di Quick Look. Questo aggiornamento aggiunge suoni appropriati ai modelli 3D, come un altoparlante che fa saltare la musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *