Google rimuove per la seconda volta la presunta app di spionaggio ToTok dal Play Store


Google ha rimosso l'app di chat ToTok, che è presumibilmente uno strumento di spionaggio per gli Emirati Arabi Uniti, dal Play Store per la seconda volta. L'app era stata precedentemente estratta dall'App Store di Apple e dal Google Play Store a dicembre, poco prima Il New York Times pubblicato un rapporto a riguardo. Google ha ripristinato tranquillamente l'app a gennaio. L'app sembra essere rimasta non disponibile sull'App Store.

9to5Google notato la notizia della demolizione di ToTok prima di oggi. Quando è stato raggiunto un commento, Google ha confermato di The Verge che ha rimosso l'app, ma non ha fornito alcuna spiegazione sul perché. Ha rimosso ToTok la prima volta per violazione delle politiche non specificate, secondo il Volte.

ToTok è un'app di messaggistica che prometteva messaggi e chiamate "veloci, gratuiti e sicuri" ed è stata scaricata da milioni di persone negli Emirati Arabi Uniti e in altre parti del Medio Oriente. Poco prima della sua rimozione dal Play Store e dall'App Store a dicembre, l'app era una delle app social più scaricate negli Stati Uniti. Ma il NYT di l'indagine ha rilevato che l'app ha consentito al governo degli Emirati Arabi Uniti di spiare gli utenti.

ToTok ha negato le "voci cattive" in una dichiarazione pubblicato a dicembre, dicendo che "[n] ot rispettiamo solo la privacy e garantiamo la sicurezza, i nostri utenti hanno anche il controllo completo su quali dati vogliono condividere a loro discrezione".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *