Home Office, racconta l’uomo, 101, i suoi genitori devono confermare ID | ITALY news


101-anno-vecchio uomo italiano che è stato a Londra, dal 1966, è stato chiesto di ottenere i suoi genitori per confermare la sua identità per l’Ufficio a Casa dopo aver applicato per rimanere nel paese post-Brexit.

In quello che sembra essere un computer glitch Home Office pensiero era di un anno-vecchio bambino.

Giovanni Palmiero è stato detto che aveva bisogno della presenza della madre e del padre quando ha fatto la sua applicazione per l’UE schema di regolamento presso un centro di consulenza a Islington, nord di Londra.

Quando i volontari che hanno contribuito Palmiero, un bisnonno, acquisito il suo passaporto per l’UE si stabilirono stato app per condividere i dati biometrici con l’Home Office, il sistema male interpretato il suo anno di nascita nel 2019 invece del 1919.





Palmiero in spiaggia



Giovanni Palmiero in spiaggia. Fotografia: Giovanni Palmiero

“Ho subito notato che qualcosa non andava quando ho scansionato il suo passaporto, è importato i suoi dati biometrici non 1919, ma come 2019. È quindi saltato il riconoscimento del volto, sezione, che è quello che si fa con i bambini sotto i 12 anni,” disse Dimitri Scarlato, un attivista con la campagna del gruppo the3million che funziona anche per Inca Cgil, un’organizzazione che aiuta le persone di origine italiana.

Egli è stato poi chiesto se si voleva mettere in residence dettagli di Palmiero i genitori o procedere in autonomia di loro. “Sono rimasto sorpreso. Ho telefonato in Ufficio a Casa e ci sono voluti due chiamate e una mezz’ora a capire che era l’app colpa non e ‘ mia,” Scarlato, ha detto.

L’Home Office, e quindi accettato l’errore e ha preso Palmiero identità dettagli su telefono cellulare. Giovedì scorso gli è stato detto che potrebbe riprendere la sua applicazione come un 101-anno-vecchio.

E ‘ stato poi chiesto di fornire la prova di residenza per cinque anni nel paese, anche se egli è stato in inghilterra per 54 anni e l’Home Office è supposto per essere in grado di accedere nazionale di assicurazione e di documenti fiscali per corroborare cinque anni di ininterrotta residenza fiscale.

Palmiero è venuto in inghilterra nel 1966 e “lavorato in un ristorante Piccadilly e, fino all’età di 94 anni, in un negozio di fish and chip, fino a 11 ore a notte”.

È stato sposato per i suoi 92-anno-vecchia moglie, Lucia, per i 75 anni e che hanno sollevato quattro figli e otto nipoti e 11 pronipoti.

Suo figlio Assuntino, ha detto: “È come un’umiliazione, è stato qui così a lungo, e poi tutto ad un tratto questo accade. Io non sono preoccupato per lui, perché egli ha avuto noi, ma è completamente ingiusto anziani.”

Mentre l’errore sembrava un piccolo bug informatico, non era un piccolo errore perché il sistema informatico “riconosciuto solo le ultime due cifre dell’anno di nascita”, Assuntino continuato.

“È più di un fastidio che altro. Egli non sta per essere buttato fuori, ma la gente della sua età non dovrebbe passare attraverso questo processo. Dovrebbero automaticamente. Si dovrebbe avere un sistema per le persone che erano qui prima del 1973 e giusto il tempo di pubblicare i documenti.

“Dicono che devi dimostrare che sei stato qui così a lungo, ma dai, hanno HMRC record, consiglio di documenti fiscali. I miei genitori sono stati inviati loro pensioni, così com’è che riesco a trovarlo sul sistema? Se volevano controllare, potrebbero facilmente.”

Un Europhile, Palmiero stato contento quando il regno UNITO è entrato il mercato comune, nel 1973, ma sorpreso dal risultato del 2016 referendum.

“Aveva sempre sperato che il regno UNITO avrebbe inserisci il mercato comune e siamo stati molto sorpresi da questo (Brexit),” suo figlio ha detto. “Ci hanno assicurato dal consolato che ci può sempre stare e lui non le può tornare in Italia ora come non ha figli e nipoti qui.”

Scarlato ha detto al giornale online Londra Italia la famiglia aveva poi ricevuto le scuse “per il disagio” dalla Home Office. Ma erano ancora in attesa di Palmiero, si stabilirono stato per essere approvato, secondo i media italiani, i rapporti.

L’Home Office ha detto che era stato in contatto con il centenario e la sua applicazione è stata elaborata. “Quando il Signor Palmiero il caso è stato sollevato i nostri dedicata UE insediamento schema di team contattato lui e coloro che lo sostiene per assistere con la sua applicazione,” ha detto.

Essa ha aggiunto che altri candidati all’età di 100 anni o più hanno avuto successo si stabilirono stato delle applicazioni e 2,7 milioni di persone sono state concesse stato poiché il regime inaugurato nel Marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *