Come utilizzare gli strumenti di Safari per proteggere la tua privacy durante la navigazione


Se sei un utente Mac, allora hai una copia di Safari sul tuo computer: è il browser predefinito per macOS. Se lo usi, sarai felice di apprendere che, come altri principali browser, Safari ha ricevuto una serie di garanzie per migliorare la privacy degli utenti.

Il tracciamento è una grave minaccia alla privacy online e ci sono diversi metodi per tracciare gli utenti, dai cookie proprietari (di solito utilizzati per memorizzare le tue preferenze) ai cookie di rilevamento di terze parti (che raccolgono informazioni sulla tua attività online). C'è anche l'impronta digitale, che comporta la raccolta di dettagli sulla configurazione del sistema per creare un'impronta digitale identificabile utilizzata per tracciarti attraverso il Web.

Di seguito, ti spiegheremo come regolare le tue impostazioni su Safari e come eliminare i cookie da solo. Spieghiamo anche i metodi anti-impronte digitali di Safari.

Trattare con tracker

Safari utilizza una funzione chiamata Prevenzione del monitoraggio intelligente che utilizza l'apprendimento automatico per determinare quali siti Web possono rintracciarti su Internet. Il browser bloccherà ed eliminerà i tracker di terze parti dai siti che non hai visitato negli ultimi 30 giorni. Se provengono da siti che visiti frequentemente, Safari consentirà loro di funzionare come cookie di terze parti per 24 ore. Successivamente, vengono partizionati in modo da non poterti rintracciare sul Web, ma possono mantenerti connesso. Se non visiti quel sito per altri 30 giorni, vengono eliminati.

Questa funzione è attiva per impostazione predefinita, ma puoi disattivarla:

  • Vai su "Safari"> "Preferenze"> "Privacy".
  • Deseleziona la casella accanto a "Impedisci tracciamento tra siti".
  • Se desideri bloccare sia i cookie proprietari sia quelli di terze parti, seleziona la casella accanto a "Blocca tutti i cookie".

Pulisci i tuoi biscotti

Sfortunatamente, Safari è uno dei pochi browser che non cancella automaticamente i cookie all'uscita – devi farlo manualmente.

  • Vai su "Safari"> "Preferenze"> "Privacy".
  • Fai clic su "Gestisci dati sito web".
  • Vedrai un elenco di quei siti che memorizzano cookie e tracker sul tuo browser. Fare clic su un sito e quindi selezionare il pulsante "Rimuovi" nell'angolo in basso a sinistra della finestra per eliminare tutti i cookie e i tracker da quel sito.
  • Puoi anche fare clic su "Rimuovi tutto" nella parte inferiore della pagina per eliminare contemporaneamente tutti i cookie e i dati da tutti i siti. (Riceverai prima un messaggio di avviso; fai clic su "Rimuovi ora" per continuare.)

Puoi eliminare la cronologia di navigazione andando su "Safari"> "Preferenze"> "Generale" e cercando il menu a discesa "Rimuovi elementi della cronologia". Non puoi eliminare la cronologia all'uscita, ma puoi rimuoverla dopo un giorno (o una settimana, un mese o diversi altri periodi).

Impronte digitali e blocco degli annunci

Secondo Apple, Safari offre diverse funzionalità per bloccare le impronte digitali. Per cominciare, secondo una panoramica PDF, il browser "presenta una versione semplificata della configurazione del sistema ai tracker in modo che più dispositivi appaiano identici, rendendo più difficile individuarne uno". Inoltre, Apple aggiunge, non "aggiunge eventuali intestazioni di tracciamento personalizzate o identificatori univoci alle richieste Web. "

Safari non blocca gli annunci in modo nativo, ma puoi aggiungere app di blocco tramite estensioni.

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *