Samsung ha trasmesso uno spot Galaxy Z Flip durante gli Oscar prima ancora che fosse annunciato


Non sono solo le perdite a farci sapere cosa le grandi aziende tecnologiche intendono annunciare nelle loro note chiave, sempre più sono le aziende stesse. Poiché gli Academy Awards di quest'anno sono in anticipo rispetto al keynote Unpacked di Samsung dell'11 febbraio, la società ha deciso di fare un grande scherzo al Galaxy Z Flip, che ha praticamente mostrato tutto il telefono.

Ci aspettiamo che Samsung annuncerà i nuovi telefoni Galaxy S20 (tre di essi) e il Galaxy Z Flip, un telefono pieghevole che si dice abbia uno schermo di vetro. L'annuncio mostrava il telefono seduto su un tavolo da solo con un angolo di 90 gradi, meglio fare chat video. Ci ha anche dato il nostro primo, migliore sguardo al piegato e non sembra piegarsi completamente in piano. Il Motorola Razr, che è stato appena rilasciato ma è già stato afflitto da segnalazioni di cerniere scricchiolanti, si piega completamente in piano.

Nella piccola stampa dell'annuncio, c'è una copia che dice "Potresti notare una piccola piega al centro dello schermo principale, che è una caratteristica naturale dello schermo". In questo modo si risponde a questa domanda. Come per il Fold, il Flip Z avrà una piega. L'annuncio mostra anche due colori diversi: viola e nero.

Abbiamo anche dato il nostro primo sguardo allo schermo esterno, che è molto piccolo ma comunque a colori. L'annuncio mostra che lo schermo può eseguire l'ID chiamante e ha anche dei cursori per accettare o rifiutare una chiamata.

Samsung è sempre andata alla grande con la pubblicità agli Academy Awards. Le sue precedenti pubblicità degli Oscar hanno spaziato dai selfie delle celebrità del posizionamento dei prodotti alle scuse sottili per i suoi telefoni Note che esplodono. Per quanto riguarda la tendenza delle aziende a prendere in giro i propri prodotti, dopo che Google è andato alla grande nel 2019, Samsung ha adottato un approccio più tradizionale quest'anno (almeno fino a questo annuncio). Tuttavia, ci sono ancora delle perdite: la stessa settimana Samsung ha fatto trapelare il Galaxy S20.

Saremo presenti all'evento Samsung l'11 febbraio per scoprire se c'è qualcosa che non è già stato trapelato, fotografato, indiscusso o preso in giro dalla stessa Samsung. È ancora possibile che ci sarà.

Sviluppando…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *