Benetton continua la sua collaborazione con il famoso fotografo Oliviero Toscani


Il fotografo italiano Oliviero Toscani nel maggio del 2010, a fronte di una sua celebre foto, che mostra una suora di baciare un giovane sacerdote
Il fotografo italiano Oliviero Toscani nel maggio del 2010, a fronte di una sua celebre foto, che mostra una suora di baciare un giovane sacerdote DIETER NAGL / AFP

Benetton e Oliviero Toscani, è finito. Il gruppo italiano di abbigliamento ha annunciato giovedì 6 febbraio che avrebbe messo fine alla sua collaborazione con il famoso fotografo. Domanda : a proposito, dove l’artista si riduce al minimo la tragedia del ponte che è crollato a Genova nel 2018, uccidendo 43 persone.

La famiglia Benetton è il principale azionista della società ASPI (autostrade per l’Italia), che ha gestito il ponte Morandi di Genova all’epoca del disastro.

Leggi il nostro sondaggio : In Italia, la vergogna di Benetton

“Ma chi se ne frega se un ponte crolla ? “lanciato nel suo stile provocatorio, il Signor Toscani in una trasmissione radio di mercoledì. Ha poi corretto, spiegando che le sue parole sono state estrapolate dal contesto.

“Mi dispiace che le parole estrapolate e confuso, per pensare ad una follia che sarebbe che il ponte non mi interessa assolutamente no “, ha scritto sul suo account Twitter.

“Io, come tutti gli altri, mi sono preoccupato e indignato da questa tragedia, ma è assurdo che alcuni giornalisti mi chiedono conti per me. “

Campagne shock di Benetton

“Il gruppo Benetton, e il suo presidente Luciano Benetton, disassociazione te il modo più assoluto le dichiarazioni di Oliviero Toscani sulla caduta del ponte Morandi, prendere atto dell’impossibilità di proseguire il rapporto di lavoro con il direttore artistico “ Oliviero Toscani, dice il gruppo in un comunicato.

Dall’inizio degli anni 80, Oliviero Toscani ha costruito la sua carriera su scandalo e la provocazione, con campagne shock per l’abbigliamento, Benetton che mostra, tra le altre cose, un uomo che muore di aids (1992), condannato a morte negli Stati Uniti (2000), un nero donna l’allattamento al seno un bambino bianco o religiosa cornette abbracciando un giovane sacerdote.

Molte delle sue campagne per “United Colors of Benetton” è stato vietato in Italia, in particolare a quello che mostra due uomini che si baciano sulla bocca.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *