I lavoratori Waymo si lamentano dei tagli ai benefici e agli aghi nelle auto a guida autonoma


All'inizio, quando Waymo disse agli operai della sua struttura di Chandler, in Arizona, l'anno scorso che sarebbero stati venditori anziché appaltatori, i lavoratori erano elettrizzati.

Come appaltatori, i lavoratori – inclusi i conducenti che siedono al volante delle auto autonome della compagnia – erano stati obbligati dal diritto del lavoro a fare una pausa di sei mesi ogni due anni e quindi a presentare nuovamente la propria candidatura. Come venditori, non dovrebbero fare una pausa e riapplicare per i lavori che hanno già fatto.

"Eravamo tutti contenti di questa idea di non perdere il lavoro in due anni", ha detto un lavoratore della struttura. Un'altra persona ha ricordato di aver detto che "sarebbero stati trattati più come" uguali "ai dipendenti Waymo a tempo pieno".

Ma quella transizione non è stata una buona notizia, secondo sei lavoratori Waymo con cui hanno parlato The Verge a condizione di anonimato. Come risultato del risanamento, il loro tempo di vacanza è stato sostanzialmente ridotto, da 25 giorni non pagati a cinque pagati e cinque non retribuiti. "Ho così pochi giorni liberi ora che è praticamente impossibile pianificare qualsiasi vacanza", ha detto un lavoratore. (I lavoratori hanno ricevuto altri cinque giorni non retribuiti a partire dal 1 ° gennaio, dopo i reclami.)

Nel frattempo, l'assicurazione sanitaria, di cui alcuni lavoratori si erano già lamentati privatamente, non è migliorata. Uno ha descritto il piano sanitario come "letteralmente i peggiori benefici che io abbia mai avuto nella mia vita per un lavoro a tempo pieno". (Un portavoce di Waymo ha affermato che l'azienda offre vantaggi competitivi e che il piano sanitario, in effetti, è migliorato dopo la transizione .)

Waymo è uscito da Google nel 2016 ed è ora una consociata, come Google, della società madre Alphabet. I minivan Chrysler Pacifica completamente bianchi e carichi di sensori sono stati uno spettacolo onnipresente per oltre tre anni a Chandler e in altre comunità suburbane di Phoenix, dove la società serve circa 1.000 clienti attivi in ​​un servizio di guida simile a Uber. La sua struttura di 39.000 piedi quadrati a Chandler è dove i suoi taxi robot vengono alimentati, puliti e messi a punto, mentre i conducenti di sicurezza fanno delle pause tra i turni. La società ha recentemente annunciato di aver accumulato 20 milioni di miglia di guida autonoma su strade pubbliche. Waymo è ampiamente considerato il leader globale nella tecnologia di guida autonoma.

Per eseguire il programma, come i suoi molti altri progetti, la società madre di Google Alphabet si affida a un esercito di cosiddetti "TVC" – abbreviazione di temp, fornitori e appaltatori – che si stima costituiscano più della metà della forza lavoro di Alphabet.

Come parte della transizione dello scorso anno che ha cambiato lo status dei lavoratori da appaltatori a venditori, Waymo ha iniziato a lavorare con una società di transito francese chiamata Transdev. L'accordo prevede la guida di prova come servizio, eliminando il periodo di pausa richiesto e garantendo una maggiore distanza legale tra Waymo e i suoi conducenti di sicurezza, secondo Bloomberg. Transdev non ha risposto alle richieste di commento.

Sotto Transdev, il progetto autonomo si espanderà rapidamente. Waymo sta inoltre costruendo una struttura ancora più grande nella vicina Mesa, in previsione dell'espansione delle sue operazioni commerciali in Arizona. Una volta aperta, la società prevede di aggiungere altre centinaia di lavoratori ai suoi ranghi di dipendenti e appaltatori.

Ma i lavoratori con cui hanno parlato The Verge ha inoltre sollevato ulteriori preoccupazioni in merito alla sicurezza sul lavoro.

Tali problemi includono l'obbligo per i conducenti di trattare con clienti occasionalmente indisciplinati, come potrebbe aspettarsi qualsiasi servizio di taxi. "Ho avuto motociclisti che mi urlavano, discutevano con me e alcuni invadevano il mio spazio personale", ha detto un lavoratore. Ma i problemi si sono estesi a ciò che quei clienti si lasciano alle spalle. I lavoratori hanno affermato che sono stati trovati aghi ipodermici nelle automobili e non erano soddisfatti di come fosse stato maneggiato il materiale potenzialmente pericoloso.

"Conosco un sacco di volte in cui viene detto loro di raccoglierlo, ripulirlo e continuare la giornata quando, sai, quello è un ago", Ha detto un lavoratore.

Un portavoce di Waymo ha dichiarato in una nota di essere a conoscenza solo di alcuni incidenti in cui sono stati trovati aghi in auto e che i supervisori sono stati addestrati per quelle situazioni. Waymo ha affermato di non essere a conoscenza di casi in cui ai lavoratori non addestrati è stato chiesto di maneggiare gli aghi, e il portavoce ha suggerito che gli aghi potrebbero contenere una sostanza innocua come l'insulina, piuttosto che droghe illegali.

Alla fine del 2018, Il Arizona Republic segnalati le auto della compagnia erano state coinvolte in almeno 21 incidenti di polizia in circa due anni. Le persone hanno lanciato pietre contro le macchine, hanno rotto le gomme e persino messo in pericolo la sicurezza degli operatori.

Molti degli incidenti documentati nel Repubblica'S l'articolo sembra derivare dall'animosità verso il progetto in generale. La polizia di Chandler ha dichiarato in un rapporto sull'incidente che un uomo aveva intenzionalmente cercato di guidare i veicoli Waymo fuori strada. "Ci sono altri posti che possono testare", ha detto l'uomo Il New York Times recentemente. La polizia ha scritto in un altro rapporto sull'incidente che un uomo "era malato e stanco dei veicoli Waymo che guidavano nel suo quartiere, e apparentemente pensava che l'idea migliore per risolvere questo problema fosse quella di stare di fronte a uno di questi veicoli".

Gli operatori si affidano a un pulsante di bordo che li collega a Waymo. Altrimenti, sono pensati per cercare di rimanere invisibili, mantenendo il processo il più vicino possibile a una guida completamente senza conducente, dicono i lavoratori. Ma alcuni lavoratori si sono chiesti se fosse sufficiente per le situazioni più pericolose.

Nel un esempio precedentemente riportato dal 2018, un uomo brandì una pistola contro un operatore di veicoli Waymo. L'uomo è stato arrestato dopo l'incidente, ma per alcune persone all'interno della struttura, ha sollevato domande sui protocolli di sicurezza adeguati. "Se qualcuno ti punta una pistola in faccia e stai guidando la macchina Waymo, cosa dovresti fare?" Si chiese un lavoratore. (Waymo ha affermato che, oltre al pulsante in auto, i lavoratori hanno il potere di chiamare i servizi di emergenza quando necessario.)

Sebbene Waymo sostenga che offre formazione e informazioni altamente dettagliate per diversi scenari, non tutti i lavoratori ricordano di aver sentito quelle informazioni. "Non ricordo di aver mai ricevuto un manuale", ha detto uno dei lavoratori.

"Ci impegniamo a collaborare con i nostri partner per garantire la sicurezza di tutta la nostra comunità, inclusi operatori di veicoli e motociclisti, e siamo orgogliosi di collaborare con Transdev, un fornitore globale di servizi di mobilità, per reclutare, impiegare, formare e gestire operatori del veicolo e offrire loro indennità competitive, benefici per la salute e le vacanze, opzioni 401k e opportunità di occupazione e crescita a lungo termine ", ha detto un portavoce di Waymo in una nota.

Come The Verge stava riportando questa storia, i lavoratori hanno ricevuto un messaggio di "promemoria" che avrebbero dovuto contattare il team di spedizione di Waymo se si sentono insicuri e chiamare il 911 "se si tratta di un'emergenza potenzialmente letale", secondo una copia del messaggio fornito a The Verge.

Per lo più, i lavoratori hanno affermato di essere consapevoli del fatto che, sebbene possano lavorare a fianco dei dipendenti Waymo, le loro posizioni erano molto più precarie. "Non ci sarebbe Waymo senza nessuna di queste persone", ha detto un lavoratore, "ma in qualche modo siamo diventati una seconda classe con il divario crescente."

Le lamentele sono cresciute al punto che alcuni lavoratori hanno discusso dell'organizzazione. "Abbiamo dovuto bisbigliare la parola" unione "per convincerli ad alzare le orecchie e infine prendere sul serio i conducenti", ha detto un lavoratore.

Alcuni dei lavoratori hanno detto, mentre erano stati entusiasti del progetto di auto a guida autonoma in passato, si sono sentiti sempre più estranei ai full-timer di Waymo. "È costantemente concordato sul fatto che molto non è più come una volta", secondo uno dei lavoratori.

"Ora non abbiamo davvero bisogno di parlare con loro", ha detto un altro, "e sembra che ci sia questo tipo di sensazione di non poter parlare con loro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *