Djokovic bordi Thiem per Australian Open corona



Melbourne – Novak Djokovic combattuto attraverso un set thriller con Dominic Thiem per mantenere la sua posizione dominante all’ Australian Open domenica, sostenendo un record ottavo titolo e il ritorno al numero uno del mondo nel processo.

L’indomito Serbo allungato la sua imbattibilità in questa stagione di 13, ma ha dovuto rally due set a uno verso il basso per battere il coraggioso quinto-teste di serie Austriaca con il punteggio di 6-4, 4-6, 2-6, 6-3, 6-4 in quasi quattro ore di maratona.

Era il suo 17 ° titolo del grande Slam spostamento all’interno di due di Rafael Nadal e tre di Roger Federer nella graduatoria all-time.

“Sicuramente il mio preferito corte, il mio preferito stadio del mondo e io ho la fortuna di tenere questo trofeo, ancora una volta,” ha detto Djokovic.

La vittoria di mettere lui al fianco dei suoi compagni di leggende come solo il terzo uomo nella storia a vincere otto o più titoli nello stesso Slam dopo Nadal (12 presso l’Open di francia) e Federer (otto a Wimbledon).

Inoltre, ha assicurato ancora una volta sarà il numero uno del mondo, quando le nuove classifiche sono trasmessi lunedì, usurpando Nadal. Federer rimane al terzo posto con Thiem, spostando un posto per un career-high di quarto.

Ma non era facile, con il Serbo, che cerca letargico e fuori per il conteggio in gruppi di due e di tre, prima di riconquistare il suo mojo dopo un timeout medico di macinare giù il talento di Thiem.

Djokovic non aveva mai vinto una finale di Slam in sette tentativi precedenti quando, trovandosi due set a uno.

“Tu e altri due ragazzi (Nadal e Federer), portato da tennis da uomo di un altro livello. Io sono felice di essere in grado di competere in questi tempi”, ha detto Thiem.

Il Serbo, 32 anni, è stata la travolgente preferito, ma estremamente adatto e veloce Thiem, 26, sempre aveva le armi di guai e lui, che ha implementato con successo per gran parte della partita, domare il suo turno di servizio, scatenando alcuni esplosivi colpi di rimbalzo.

E ‘ stato un nerveless iniziare da Djokovic, che comodamente tenuto poi mettere grande pressione sul Austriaco servire, con un rovescio in rete che le dà lui un immediato break e un vantaggio psicologico dopo qualche mostro rally.

Thiem, però, è forte mentalmente, come egli è fisicamente e ha finalmente ottenuto sul tabellone dopo un’altra difficile partita.

E contro la corsa del gioco, con Djokovic apparentemente in controllo, ha rotto indietro, scatenando individuare colpi di rimbalzo per rendere la maggior parte di alcuni sciolti Djokovic scatti.

Ma il numero due del mondo è stato inesorabile, rompendo di nuovo come Thiem servito per il set, con l’Austriaco a mandare giù il suo primo doppio fallo del match nel momento cruciale.

Sorprendentemente, una rara Djokovic doppio fallo di mano Thiem una pausa per andare 2-1 in due set con il coraggioso Austriaco rifiuta di andare via.

Il Serbo è stato frustrato, guardando il suo coaching casella e indicando la sua testa.

Si concentrò nuovamente e ancora una volta, cominciarono ad attaccare il Thiem servire, breaking indietro per 4-4, pompaggio suo pugno quando il quinto seme inviato un rovescio largo.

Djokovic non ha ancora cercando distratto, Thiem allestito il set, il primo, il Serbo aveva abbandonato in un finale degli Australian Open a partire dal 2015.

Djokovic è apparso sconsolato, e fu immediatamente rotto due volte in tre set come Thiem corso di un vantaggio per 4-0, dopo aver vinto sei partite di fila con Djokovic implodendo.

Il Serbo è stato sentito dire che un allenatore è stanco e dopo aver perso il set, è andato per un timeout medico.

Tornò indietro e il quarto set è andato con servire fino a un Thiem doppio fallo di mano il Serbo, che due palle break e si è convertito a riprendere il controllo, che serve il set con un ace.

Djokovic ha richiamato tutta la sua esperienza per forza un’altra pausa nel decisivo quinto set per prendere un 2-1 piombo e mantenuto il suo piede sul gas per rivendicare un ottavo corona lo scorso 13 Australian open.

“Non doveva essere stasera,” Djokovic ha detto Thiem. “La fortuna dura. Era una partita difficile. Ma eri molto vicino a vincere.

“Sai, hai davvero un sacco di tempo in più nella tua carriera e sono sicuro che si otterrà una del Grand Slam trofei. E di più. Più di una.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *