Questo iPhone 11 Pro ispirato a Cybertruck costa $ 15K e non è realizzato da Tesla o Apple


I telefoni ora sono rettangoli arrotondati. Sono passati anni – da quando l'iPhone ha ucciso il cursore QWERTY. Stanno diventando sempre più arrotondati, infatti, poiché i produttori continuano a capire come piegare gli schermi OLED e i metalli grezzi alla loro volontà. Sono troppo simili, a meno che tu non conti una serie di pieghevoli ispirate alla fantascienza che finora stanno semplicemente ricreando il telefono cellulare a fogli mobili.

voglio qualcosa spigoloso esistere nel mondo. E ora, proprio mentre Cybertruck di Tesla ha sconvolto il mondo del design automobilistico, è emerso un telefono ispirato a Cybertruck forse, probabilmente, OK probabilmente non ispirare lo stesso tipo di design nei telefoni.

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=Mdxry4QZY7o?rel=0 (/ embed)

Il Cyberphone dai prezzi esorbitanti, che in realtà è solo un guscio elegante attorno ad un Apple iPhone 11 Pro, è stato ideato dalla società russa Caviar, una società la cui febbre impraticabile sogna e opulenza di cui abbiamo già parlato molte volte. Non credo per un momento che vedrò mai uno di questi in natura, al di fuori forse un video di Unbox Therapy. Il prezzo di partenza sembra essere $ 15.860, secondo il sito Web della società.

Ma lo adoro qualcuno sta pensando di rendere i telefoni belli, e la cover qui sembra davvero in qualche modo pratico: una cover pieghevole che teoricamente protegge lo schermo di vetro del tuo telefono, poi si trasforma anche in un supporto per la tua scrivania.

Sfida all'istante l'argomento principale contro i telefoni non sono arrotondato: "Beh, le persone ci metteranno comunque una custodia intorno." Questo telefono ha la sua custodia integrata ed è fatto di titanio.

Devo ammettere che la mia infanzia ama feritoie è anche parzialmente responsabile del mio interesse per il Cyberphone. Anche prima Ritorno al futuro mi ha lasciato all'iconico telaio in acciaio inossidabile di DeLorean e al portello pieno di feritoie, la gadgetmobile dell'ispettore Gadget mi ha fatto sognare il giorno in cui avrei posseduto un'auto così elegante, a forma di cuneo:


Ho finito per accontentarmi di un '88 Integra, però. Niente feritoie. Mi manca molto quella macchina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *