Zverev, dice young guns-giovani pistole hanno una pressione superiore a quella di Federer fatto



Melbourne – Alexander Zverev ha detto giovedi che le pressioni di social media hanno reso più difficile per la nuova generazione di giocatori rispetto a quando artisti del calibro di Roger Federer stavano cercando di sfondare.

Il tedesco è tra un gruppo di giocatori poco più che ventenni, che sono visti come la nuova guardia a prendere il posto di Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Ma il 22-year-old ha detto il costante ciclo di notizie e social media hanno reso difficile mantenere viva l’attenzione e di ignorare la negatività.

“Penso che sia diverso rispetto a 20 anni fa”, ha detto l’Australian Open settimo seme dopo aver sconfitto 98 ° classificato Egor Gerasimov in tre difficili set nel secondo turno.

“Penso che con i social media, penso che con i telefoni cellulari che abbiamo, la pressione dei media mette su di noi, altre persone su di noi, siamo più consapevoli di 20 anni fa.

“A leggere quello che sta succedendo, per leggere i giornali, si deve avere per comprare un giornale, andare sul portatile e di una ricerca.

“Ora si apre Instagram, ci sono cinque milioni di persone che hanno un parere su di lei tutto ad un tratto.

“È forse più difficile per noi ora.

“D’altra parte, con i ragazzi come Novak, Rafa e Roger, semplicemente stanno meglio di noi, perché stiamo vincendo”, ha aggiunto.

Zverev ha detto che stava cercando di rimanere in un campo da bolla e tagliare fuori controllo i social media durante il Grand Slam, ma ha ammesso che era più facile a dirsi che a farsi e il parere negativo del male.

“Anche se quando le persone dicono che a loro non importa, sono ancora leggerlo. Nella parte posteriore della loro mente, essi sono consapevoli di esso,” ha detto.

“Quindi penso che è un enorme differenza.”

Nonostante la percezione di una pressione supplementare, Zverev è sicuro che sia solo una questione di tempo prima che uno dei prossimi giocatori assume il prossimo passo e vince un torneo Importante.

“Anche se forse alcuni di noi non vuole ammetterlo perché abbiamo tutti i tipi di rapporti personali, che abbiamo con gli altri, ma una volta che uno di noi vince, sarà un bene per gli altri, pure,” ha detto.

Zverev sarà il prossimo gioco Fernando Verdasco o Nikoloz Basilashvili come egli tenta di eguagliare il suo miglior Australian Open risultato dopo aver raggiunto il turno dei 16 l’anno scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *