Anderson che sopravvive al primo turno degli Australian Open thriller



Città del capo – Sud Africa tennis ace Kevin Anderson è venuto da due set e uno verso il basso il martedì, combattendo passato Bielorusso qualificatore di Ilya Ivashka 6-4, 2-6, 2-6, 6-4, 7-6 (10/8) in tre ore e 54 minuti si raggiunge il secondo turno degli Australian Open.

Il big-serving 33-anno-vecchio recuperato da 1-4 giù nel quarto set e poi salvato un match point sul servizio al 4-5, 30/40 nel decidere insieme. Ha completato la vittoria con un overhead, avendo maturato il decisivo mini-break nel tie-break finale, quando si precipitò alla rete e Ivashka colpire un rovescio di passaggio tratto di larghezza.

Anderson sarà il prossimo volto Americano di 29th semi di Taylor Fritz giovedì, che ha battuto l’Olandese Tallon Griekspoor 6-3, 6-3, 6-3.

In precedenza il martedì, Lloyd Harris perso Argentino 14-seme Diego Schwartzman. Harris’ Australian Open campagna si è conclusa dopo un rettilineo imposta perdita per l’Argentino che ha vinto relativamente comodamente contro il rising South African star con il punteggio di 6-4, 6-2, 6-2 il punteggio di linea.

Il match è durato solo 105 minuti dopo il 22-year-old Harris sceso servirà per sei volte la partita. Ha vinto l’eventuale ace conte 8-4 ma che importava poco in un giorno in cui anche lui ha fatto 47 errori non forzati contro i 18 di Schwartzman, che ha un N. 14 della classifica mondiale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *