Fumante Shapovalov sbatte ‘terribile chiamata’ a Australian Open sconvolto



Melbourne – Feisty Canadese Denis Shapovalov è stato inviato imballaggio da Australian Open al primo ostacolo lunedì dopo un’epica riga con l’arbitro per lanciare la racchetta per la frustrazione.

Il mondo N. 13 è stato picchiato 6-3, 7-6 (9/7), 6-1, 7-6 (7/3) da ungherese Marton Fucsovics in un grande turbamento giorno uno del primo Grand Slam dell’anno.

Considerato uno di nuova generazione che potrebbe sfidare i Big Three di Novak Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer, il 20-year-old perso la trama dopo essere stato schiacciato nel terzo set.

L’arbitro ha dato una violazione del codice per lanciare la racchetta e non andare giù bene.

“Io non sono infrangere alcuna regola,” gridò all’ufficiale. “È la mia racchetta, posso fare quel cavolo che voglio.”

“Di cosa stai parlando, non mi rompere”, ha aggiunto.

“Se ho rotto, mi danno un codice, il 100 per cento. Non mi rompere la mia racchetta. E ‘ stato un terribile chiamata, fare il vostro lavoro.”

Shapovalov, che è caduto di Auckland Classica scorsa settimana per un qualificatore, poi fatto saltare l’arbitro la decisione come “orribile”, dicendo che era semplicemente sfogarsi così ha potuto rilassarsi per la serie successiva.

“Vado a prendere una multa per qualsiasi tipo di codice, e si ottiene solo il gancio, perché fa una chiamata, perché si sente come esso,” ha detto.

“Penso che sia stato un terribile chiamata. La regola di cui sono a conoscenza è che se mi rompo una racchetta è possibile codice di me, ma non è possibile se mi sbattono. La racchetta era ancora intatta e lui mi ha dato un avvertimento, perché l’ho fatto due o tre volte.”

La sconfitta è stata una battuta d’arresto per il Canadese, che ha goduto di un buon finale per una sottosopra 2019 stagione che ha caratterizzato il suo primo titolo ATP di Stoccolma. Egli ha anche fatto il Paris Masters finale, sconfitto da novak Djokovic.

Ha detto nervi colpito il suo gioco.

“In un Grand Slam, ovviamente, vuole fare bene, e sono stato davvero entusiasta per questo torneo, ma (nervi) a soli avuto la meglio su di me,” ha detto.

“Non tutto di me c’era oggi. Succede a ogni giocatore di tennis e si tratta solo di imparare a trattare con loro.”

Mondo numero 67 Fucsovics, che era in bundle esce al secondo turno a Melbourne Park l’anno scorso, ha detto che era felice con la sua forma, il lunedì.

“Ho colpito la palla molto bene, mi piace qui. Ho giocato il mio miglior tennis di oggi. Tutto funziona,” ha detto.

Raccolti i risultati nella prima giornata degli Australian Open Grand Slam a Melbourne Park del lunedì:

Singolare maschile

1 ° turno

Matteo Berrettini (ITA x8) bt Andrew Harris (AUS) 6-3, 6-1, 6-3

Ricardas Berankis (ACCESO) bt Roberto Carballes (ESP) 6-4, 6-2, 6-2

Sam Querrey (USA) bt Borna Coric (CRO x25) 6-3, 6-4, 6-4

Guido Pella (ARG x22) bt John-Patrick Smith (AUS) 6-3, 7-5, 6-4

Gregoire Barrere (FRA) bt Mohamed Safwat (EGY) 6-7 (8/10), 7-6 (7/1), 6-4, 7-6 (7/5)

Marton Fucsovics (HUN) bt Denis Shapovalov (PUÒ x13) 6-3, 6-7 (7/9), 6-1, 7-6 (7/3)

Grigor Dimitrov (BUL x18) bt Juan Ignacio Londero (ARG) 4-6, 6-2, 6-0, 6-4

Daniel Evans (GBR x30) bt Mackenzie McDonald (USA) 3-6, 4-6, 6-1, 6-2, 6-3

Yoshihito Nishioka (JPN) bt Laslo Djere (SRB) 6-4, 3-6, 6-2, 7-6 (7/1)

Roger Federer (SUI x3) bt Steve Johnson (USA) 6-3, 6-2, 6-2

Stefanos Tsitsipas GRE (x6) bt Salvatore Caruso (ITA) 6-0, 6-2, 6-3

Philipp Kohlschreiber (GER) bt Marcos Giron (USA) 7-5, 6-1, 6-2

Novak Djokovic (SRB x2) bt Jan-Lennard Struff (GER) 7-6 (7/5), 6-2, 2-6, 6-1

Singolo femminile

1 ° turno

Zhu Lin (CHN) bt Viktorija Golubic (SUI) 4-6, 6-1, 7-6 (10/5)

Julia Georges (GER) bt Viktoria Kuzmova (SVK) 6-1, 6-2

Petra Martic (CRO x13) bt Christina McHale (USA) 6-3, 6-0

Ekaterina Alexandrova (RUS x25) bt Jil Teichmann (SUI) 6-4, 4-6, 6-2

Barbora Krejcikova (CZE) bt Kaia Kanepi (EST) 7-6 (7/3), 2-6, 6-3

Paula Badosa (ESP) bt Johanna Larsson (SWE) 6-1, 6-0

Petra Kvitova (CZE x7) bt Katerina Siniakova (CZE) 6-1, 6-0

Naomi Osaka (JPN x3) bt Marie Bouzkova (CZE) 6-2, 6-4

Zheng Saisai (CHN) bt Anna Kalinskaya (RUS) 6-3, 6-2

Sorana Cirstea (ROU) bt Barbora Strycova (CZE x32) 6-2, 7-6 (7/5)

Ann Li (USA) bt Lizette Cabrera (AUS) 7-6 (7/4), 7-6 (12/10)

Sofia Kenin (USA x14) bt Martina Trevisan (ITA) 6-2, 6-4

Caroline Wozniacki (DEN) bt Kristie Ahn (USA) 6-1, 6-3

Tamara Zidansek (SLO) bt Han Na-lae (KOR) 6-3, 6-3

Serena Williams (USA x8) bt Anastasia Potapova (RUS) 6-0, 6-3

Ashleigh Barty (AUS x1) bt Lesya Tsurenko (UKR) 5-7, 6-1, 6-1

Coco Gauff (USA) bt Venus Williams (USA) 7-6 (7/5), 6-3

Caty McNally (USA) bt Samantha Stosur (AUS) 6-1, 6-4

Zhang Shuai (CHN) bt Sloane Stephens (USA x24) 2-6, 7-5, 6-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.