Microsoft mette sotto pressione Slack con il primo annuncio TV per Microsoft Teams


Microsoft presenterà il suo primo spot televisivo per Microsoft Teams questo fine settimana. Un annuncio di 30 secondi andrà in onda durante i playoff della NFL di domenica e verrà mostrato anche nel Regno Unito, in Francia e in Germania il prossimo mese. Soprannominato "The Power of Teams", l'annuncio si apre con noiosi incontri di lavoro, lavagna a fogli mobili, antichi telefoni vivavoce e diapositive stampati su carta prima di passare rapidamente a Teams. Microsoft ha allineato il suo software Teams come hub per il futuro della sua suite Office, e questo annuncio ci gioca.

Questo spot televisivo, che include anche l'ultimo hardware Surface di Microsoft, è ovviamente progettato per affrontare Slack in mercati che potrebbero considerare il software di chat di gruppo rivale rispetto all'alternativa di Microsoft. Microsoft ha inseguito e superato con successo la sua concorrenza Slack nell'ultimo anno, portando i team a essere attivamente utilizzati da 20 milioni di persone ogni giorno rispetto ai 12 milioni di Slack.

La concorrenza è stata tesa di recente, con Microsoft che afferma che Slack non ha "l'ampiezza e la profondità che sono davvero necessarie per reinventare l'aspetto che sembra lavorare insieme". Slack ha affermato che non è preoccupato per la portata di Office 365 ed è focalizzato su quanti dei suoi utenti amano il suo prodotto e la quantità di tempo che trascorrono utilizzando l'app. Slack ha persino deriso Microsoft l'anno scorso, accusandolo di aver strappato le sue pubblicità.

Nonostante l'accresciuta concorrenza tra le due società, sul mercato c'è probabilmente spazio sia per Slack che per Microsoft Teams. Un gran numero di piccole imprese fa affidamento su una combinazione di Zoom, Slack, Google e Dropbox anziché su un abbonamento a Office 365. Considerando che Microsoft sta conquistando comodamente il lato aziendale più ampio del mercato delle app di chat, con 91 aziende di Fortune 100 già utilizzano Microsoft Teams.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *