Controverso della Corte anniversario è enigma, gli Australian Open



Melbourne – Margaret Court Australia è una delle più grandi atleti, ma celebra i suoi 50 anni da quando ha vinto tutti e quattro titoli del grande Slam in una stagione in posa di fronte a un dilemma Australian Open organizzatori con la sua visione conservativa arrabbiare il mondo del tennis.

Osservazioni della corte, tra cui quella che il diavolo controlla il governo e i media, e che il tennis è pieno di lesbiche”, minacciano di infrangere una tradizione che include un record di 24 titoli del grande Slam.

Corte, che ora è di 77 e un pastore della chiesa, ha travolto tutti e quattro i major nel 1970 – e ‘ un talento abbinato da solo altri quattro giocatori.

Ma per celebrare il 50 ° anniversario, non risultano semplice, anche durante l’evento in cui ha vinto 11 delle sue 24 Grand Slam trofei e dove uno degli stadi porta il suo nome.

La corte ha tratto la condanna per il commento che, transgender e i bambini sono il risultato di uno stile Nazista trama, e che avrebbe boicottaggio nazionale compagnia aerea Qantas per il suo CEO di supporto dello stesso sesso, che in Australia ha introdotto nel 2017.

Le sue posizioni sono infuriato alcuni dei suoi compagni di tennis grandi tra Billie Jean King, il fondatore della Women’s Tennis Association che ha chiamato per Melbourne Margaret Court Arena per essere rinominato.

“Vergogna su di Margaret,” twitter Martina Navratilova, dopo il video della Corte di criticare transgender i bambini e gli atleti emerso il mese scorso.

“Non abbiamo bisogno di modificare o riscrivere la storia quando si tratta di qualcuno successi, ma non abbiamo bisogno di celebrare il loro,” aggiunto Navratilova, un convinto sostenitore dei diritti dei gay.

“Margaret Court si nasconde dietro la sua Bibbia, come molti hanno fatto prima di lei e farà dopo di lei”.

La polarizzazione del Tribunale ha creato una situazione imbarazzante per il Tennis Australia, che ha deciso di segnare i suoi successi all’Australian Open ma ha chiarito che non condivide le sue opinioni.

“Come spesso affermato, Tennis Australia non è d’accordo con Margherita opinioni personali, che sono umiliati e feriti molti nella nostra comunità per un certo numero di anni”, ha detto il comunicato in cui annuncia il suo anniversario.

“Essi non sono in linea con i nostri valori come l’uguaglianza, la diversità e l’inclusione.”

Tribunale situazione contrasta con quella del collega Australiano grande Rod Laver, che ha vinto tutte e quattro le principali in una stagione per la seconda volta nel 1969.

Conca, che rimane un popolare e venerato figura di questo sport, è stato accolto e festeggiato presso l’Australian Open su i suoi 50 anni di anniversario lo scorso gennaio.

Un provvedimento del Tribunale dei risultati, il suo record di 24 major – anche se in gran parte compilato in era amatoriale e con la 11 in Australia a venire, quando i concorrenti stranieri abitualmente rimasto lontano – ha sostenuto fin dal 1973. Americana Serena Williams è uno di dietro su 23.

Tribunale di vista evidenziare una divisione nella società Australiana visto anche quando la star del rugby Israele Folau fu saccheggiata per la pubblicazione sui social media che “l’inferno attende” le persone gay.

Folau, che ha citato Rugby Australia e risolta dalla corte, ha vinto il sostegno Australiano conservatori compresi Corte, che ha dichiarato di essere “perseguitati”.

“Capisco perché Israele sta facendo questo: si vuole a tutti di conoscere Cristo e sotto tutto c’è un grande amore per il vostro paese e si desidera la gente a sapere che cosa avete ricevuto”, ha detto Al quotidiano Australiano.

“Ciò significa che i tossicodipendenti, i gay, gli alcolisti: vengono tutti da mia chiesa e le amo e sono sicuro che Israele li ama troppo.

“Quello che dice riguardo al pentimento è dritto fuori della Bibbia. Il mio cuore va a lui, perché lui è stato perseguitato.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *