Come sbarazzarsi responsabilmente delle cose che hai declassato


Quindi hai scelto di mantenere tutto ciò che scintilla di gioia, e ora hai tutte quelle borse di tecnologia, abbigliamento, libri e altre cose di cui devi liberarti. Dove vai da qui?

Innanzitutto, tieni presente che il solo scarico non è un'opzione. Riutilizzare e riciclare roba vecchia e non necessaria è diventato un aspetto importante della spinta per preservare l'ambiente del mondo, al punto che i produttori di cibo spazzatura stanno testando imballaggi riutilizzabili. Molti stati e aree urbane stanno imponendo il riciclaggio di tecnologia, metalli, articoli di carta o altre sostanze, ma anche se vivi in ​​un'area in cui la legge non lo richiede, probabilmente non vorrai aggiungere altro al mondo spazzatura.

Il problema è scoprire come e dove puoi sbarazzarti delle tue cose con il massimo vantaggio per te e la minima quantità di danni all'ambiente. Fortunatamente, ci sono una serie di servizi online che possono aiutarti a capire come liberarti responsabilmente delle cose e possibilmente fare soldi nel processo.

Ecco alcuni siti da visitare, a seconda di ciò che si desidera smaltire e come si desidera farlo.

Tech

vecchio telefono

Stai pensando di acquistare un nuovo telefono o laptop? Prima di effettuare l'acquisto, controlla le offerte di permuta del produttore disponibili per Mac, pixel e altri dispositivi.

Se non ti piace l'offerta del venditore, puoi vendere la tua tecnologia. Ci sono venditori online che ti toglieranno il dispositivo usato e ti daranno qualcosa per farlo. Decluttr, ad esempio, ti darà un preventivo provvisorio sul tuo telefono o tecnologia (ci vogliono anche CD, DVD, giochi, libri e Lego). Puoi anche vendere attraverso un servizio come Swappa, che addebita al compratore, non al venditore, una commissione (ma il venditore deve pagare la commissione di transazione di PayPal). Amazon ha anche un programma di permuta, anche se il pagamento avverrà sotto forma di una carta regalo.

Puoi anche darlo in beneficenza. Esistono diversi programmi che forniscono computer a persone o organizzazioni che ne hanno bisogno. Per esempio, Computer con cause passa la tecnologia a varie organizzazioni; Scambio di computer mondiale invia computer desktop e laptop rinnovati a scuole, biblioteche, centri comunitari e università nei paesi in via di sviluppo; e Globetops ti consente di scegliere chi riceverà il tuo laptop ricondizionato usando le descrizioni online (oppure puoi semplicemente donare la tua tecnologia e lasciare decidere a Globetops). Come con qualsiasi istituto di beneficenza, è una buona idea controllarli prima di dare (ci sono diversi siti di informazioni di beneficenza online).

Se hai una tecnologia così vecchia che nessuno la vuole, allora è tempo di smaltirla, ovviamente in modo ecologico. In effetti, se butti via il tuo computer o il tuo televisore, potresti infrangere la legge, a seconda di dove vivi. Secondo il Consiglio nazionale delle legislazioni statali, "25 stati e il Distretto di Columbia hanno adottato una legislazione che istituisce un programma di riciclaggio di rifiuti elettronici, o rifiuti elettronici in tutto lo stato". (Vuoi sapere cosa succede ai tuoi rifiuti riciclati? Dai un'occhiata a questo articolo sui rifiuti elettronici di New York City. Oppure puoi scoprire il lato oscuro del riciclaggio dei rifiuti elettronici.)

Se vivi in ​​un'area urbana, è probabile che ci sia un qualche tipo di programma di riciclaggio disponibile (o addirittura obbligatorio). In molti casi, anche i negozi che vendono elettronica offriranno il riciclaggio; tutto quello che devi fare è portare le tue cose al negozio. Oppure puoi provare Earth911 per trovare il centro di riciclaggio più vicino.

Smaltire le batterie in modo sicuro può essere una seccatura. Call2Recycle può aiutarti a scoprire dove scaricare il sacchetto di batterie che hai accumulato. Se non ci sono strutture a portata di casa o in ufficio, BigGreenBox lo smaltirà per te – ma non gratuitamente. La società invierà una scatola che può contenere fino a 43 libbre di batterie e le smaltirà in modo sicuro per $ 63 (che include la spedizione e la gestione).

Infine, se stai ancora trattenendo il vecchio BlackBerry PDA o Commodore 64 dei tuoi genitori, potresti voler vedere se puoi donarlo a un museo. Non ci sono tanti musei tecnologici che accettano contributi come una volta, ma se hai qualcosa di vecchio e / o insolito, vale la pena provare per le agevolazioni fiscali. Il Museo del MIT ha un modulo che puoi compilare. Il Museo di storia del computer a Mountain View, in California, ha sospeso il suo programma di donazioni fino a gennaio 2020, ma è possibile ricontrollarlo successivamente.

Capi di abbigliamento

Immagini di esempio della fotocamera Xiaomi Mi 5 - abbigliamento

Puoi dividere i siti di abbigliamento in tre categorie: quelli che gestiscono gli ultimi capi di abbigliamento e gioielli alla moda e costosi, quelli che gestiscono i principali marchi di livello intermedio e i rivenditori di avanzi di sconto tradizionali.

Nella fascia alta ci sono aziende di spedizione che fungono da go -etweens per coloro che vogliono vendere abiti firmati, gioielli e altri oggetti di valore, e quelli che vogliono acquistarli. La maggior parte di questi, come TheRealReal, Rebage Vestiaire Collective, autenticano tutti i prodotti venduti attraverso di loro e prenderanno solo mode recenti, quindi non sono dove vai per sbarazzarti di quella giacca che è stata appesa nel tuo armadio per 10 anni. Tuttavia, se sei il tipo di acquirente che acquista gli ultimi modelli ogni stagione, questi possono essere dove vuoi vendere e comprare.

Una nota a margine: se hai indumenti da lavoro che non indossi più, ci sono un certo numero di organizzazioni che accettano abiti da ufficio in buone condizioni per le persone che cercano lavoro. La maggior parte di questi sono basati a livello locale; per esempio, nell'area di New York, c'è Armadio senza fondo per le donne e Ingranaggio di carriera per uomo. Il modo migliore per trovare un'organizzazione nella tua zona è provare guide di beneficenza come Navigatore di beneficenza o GuideStar.

Per l'abbigliamento meno elegante, siti come Tradesy gestiscono abbigliamento, scarpe e gioielli di fascia alta e di fascia media. Tradesy offre una commissione semplice, anche se controllerà se ci sono domande sull'autenticità dell'etichetta. Puoi anche provare siti come ThredUp, che gestisce migliaia dei principali marchi; se accetta i tuoi vestiti, puoi scegliere se ricevere il pagamento dopo la vendita o ottenere un prezzo inferiore con un pagamento immediato. (Se l'abbigliamento non viene accettato, verrà riciclato.)

Se vuoi sbarazzarti dei tuoi vestiti più vecchi, potresti trovarli un po 'più difficili di prima. Molte organizzazioni benefiche che erano solite accettare abiti consumati o fuori moda sono diventate più esigenti, in parte perché l'attività di rivendita di vecchi vestiti all'estero sta calando. Inoltre, i consumatori esperti stanno diffidando degli onnipresenti cassonetti per l'abbigliamento in quanto molti appartengono in realtà a società a scopo di lucro.

Se non riesci a raggiungere il tuo negozio Goodwill locale, un posto da provare è Vietnam Veterani d'America. Il suo sito Web ti consentirà di programmare un ritiro (supponendo che serva la tua zona). GiveBackBox ti incoraggia a usare la scatola in cui sono stati spediti i tuoi nuovi vestiti per inviare le tue vecchie cose (ti chiede di inviare cinque o più articoli) a un'organizzazione benefica; il sito fornisce un'etichetta di spedizione prepagata. E il già citato ThredUp ti invierà una borsa per tutti i tuoi indumenti non vendibili. In cambio, riceverai $ 5 in beneficenza a tua scelta e otterrai un credito d'imposta.

Libri

Foto di Andrew Liptak / The Verge

I libri fatti di carta anziché di pixel sono ancora in giro, e se le pile si stanno alzando troppo per la tua casa, probabilmente vorrai sbarazzartene almeno alcune.

Una soluzione è quella di vendere i tuoi libri attraverso un sito come Amazon, sebbene ciò possa complicarsi. Come individuo (al contrario di un'azienda), devi creare un account venditore e pagare Amazon 99 centesimi per libro. E le tue possibilità di vendita potrebbero essere ridotte a nessuno; ci sono molti rivenditori di libri professionali che usano Amazon per sbarazzarsi di inventario extra, quindi venderanno i loro libri per i 99 centesimi più le spese di spedizione, rendendo difficile per le persone competere.

Puoi anche provare rivenditori popolari come Powell o AbeBooks. Dai loro il codice ISBN e le condizioni del libro (i) e ti daranno un preventivo. Quindi, spedisci loro i libri e raccogli la tua ricompensa.

Se hai libri di testo che non ti servono più – e sappiamo tutti quanto costano questi – puoi provare AbeBooks o Bookbyte. (Chegg, che era solito acquistare libri, ora li accetta solo come donazioni.) BookScouter ti mostrerà i prezzi offerti da una varietà di rivenditori di libri, insieme alle valutazioni degli utenti, e potrai scegliere a quale vendere.

Se vuoi semplicemente sbarazzarti dei tuoi libri e non sei preoccupato di essere pagato, ci sono siti come Libri del mondo migliore, una società a scopo di lucro con drop-off box in tutto il paese, che utilizza una percentuale dei suoi guadagni per promuovere l'alfabetizzazione. Ci sono anche organizzazioni specializzate online che ti aiutano a inviare libri a persone che ne hanno bisogno, come ad esempio Libri per soldati.

Puoi anche andare in locale. Le biblioteche e le librerie usate sono state tradizionalmente un buon modo per le persone di scaricare i libri che non desiderano più. Molte biblioteche prendono ancora libri che possono aggiungere alle loro collezioni, vendere o regalare. Tuttavia, è una buona idea andare online e verificare con il sito Web della tua biblioteca per assicurarsi che accettino le donazioni. (Puoi anche andare in vecchio stile e chiamarli.) Le librerie usate di solito accettano libri sia per un piccolo pagamento che per il credito verso gli acquisti di libri. Il modo migliore per scoprire se ce ne sono nella tua zona è di andare su Google Maps e cercare "librerie usate".

Infine, puoi costruire la tua libreria. Il Piccola biblioteca gratuita sito fornisce tutte le informazioni necessarie per avviare un piccolo programma di prestito di libri proprio fuori casa (o come trovare quello più vicino).

Tutto il resto

Foto di James Bareham / The Verge

Quando vuoi vendere le tue cose, uno dei primi posti in cui la gente pensa è eBay. E giustamente: ecco dove vanno molti acquirenti quando cercano un affare. Le persone che vendono su eBay vanno da una sola persona a rivenditori professionisti. Ricevi fino a 50 annunci gratuiti al mese; successivamente, sono 35 centesimi per scheda. Una volta che il tuo articolo è stato venduto, eBay raccoglie il 10 percento del valore finale, con diverse eccezioni: 3,5 percento per chitarre e bassi; 2 percento per apparecchiature pesanti e 12 percento per libri, DVD e altri media musicali e cinematografici (ad eccezione dei dischi). Se vendi scarpe da ginnastica che costano $ 100 o più, sei fortunato: non ci sono commissioni sul valore finale. Vendere su eBay richiede tempo, fatica e pazienza, ma può valerne la pena. Il modo migliore per iniziare è fare una ricerca rapida e vedere la gamma di prezzi per cui il tuo oggetto (o un oggetto simile) sta vendendo.

Se non hai intenzione di fare soldi, ma vuoi davvero ripulire il seminterrato, regalare le tue cose potrebbe essere il modo migliore per andare. Freecycle è un servizio che introduce le persone locali che hanno cose ad altre persone locali che vogliono quelle cose. Una volta trovata la tua community Freecycle attraverso il sito principale, ti viene indicato come pubblicizzare ciò che stai regalando. Freecycle invia la tua email a tutti i suoi abbonati e a chiunque desideri che l'oggetto risponda. La loro e-mail viene inviata alla tua e-mail personale e, successivamente, spetta a te contattare la persona e organizzare l'omaggio. E hai reso felici due persone: tu e il fortunato destinatario.

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *