Come l'annuncio di Facebook in Teen Vogue è tornato a perseguitarlo


Oggi Facebook è apparso in un'audizione del Congresso sui media sintetici e manipolati, e quindi era giusto che la giornata fosse consumata dalla confusione sul fatto che la società avesse messo un articolo lusinghiero in Teen Vogue manipolare i media.

"In che modo Facebook sta contribuendo a garantire l'integrità delle elezioni del 2020", una sessione di domande e risposte di 2.000 parole con cinque donne che lavorano a Facebook per proteggerla dalle interferenze elettorali, è apparsa stamattina sul sito Web del famoso portale per giovani di Condé Nast persone. Sheryl Sandberg, COO di Facebook, lo ha definito un "ottimo pezzo“.

Insolitamente per una pubblicazione americana, l'articolo è apparso senza una riga. Più insolitamente, dopo che l'articolo è apparso e ha sollevato domande da parte di alcuni giornalisti, è stato schiaffeggiato con un'etichetta "contenuto sponsorizzato". Poi Teen Vogue rimosso l'etichetta del contenuto sponsorizzato e quindi Teen Vogue ha estratto del tutto l'articolo dal suo sito web.

Facebook inizialmente ha insistito sul fatto che l'articolo era stato un atto giornalistico piuttosto che contenuti sponsorizzati, e che l'etichetta sponcon era stata applicata da un copiatore troppo zelante. Teen VogueL'unico commento sull'argomento era una risposta a un lettore che, su Twitter, aveva chiesto "Cos'è questo?", A cui qualcuno con le credenziali di Twitter della rivista ha risposto "letteralmente idk".

Quindi quel tweet è stato cancellato.

Ore dopo, The Daily BeastMax Tani ha ricevuto una dichiarazione dalla rivista:

Purtroppo, la dichiarazione ha causato ulteriore confusione. (Condé Nast non ha risposto alla mia richiesta di commento.)

In grande conclusione agli eventi della giornata, Facebook stesso ha invertito il corso e ha rivelato che … lo sponcon era sponcon dopo tutto! “Abbiamo avuto una partnership retribuita con Teen Vogue in relazione al vertice delle loro donne, che includeva contenuti sponsorizzati. Il nostro team ha capito che questa storia era puramente editoriale, ma c'era un malinteso ".

Da un lato, ovviamente, tutto ciò è molto sciocco. Sponsorizzato o no, il Teen Vogue il pezzo non ha aperto molte nuove strade sul vecchio ritmo di piattaforme e democrazia. Il mondo sopravviverà a questo scambio dopo essere stato rimosso dalla rete:

D: Perché il voto incoraggiante è diventato una pratica comune delle piattaforme multimediali a scopo di lucro, in particolare Facebook?

Facebook parla di esperienze condivise e della possibilità di usare la tua voce. Anche il voto è così.

Dall'altro, ci sono alcune lezioni da trarre qui.

Uno, Teen Vogue chiaramente non regge qualunque sia stata la sua conclusione dell'accordo con Facebook. La gente avrebbe alzato gli occhi a un annuncio pubblicitario pagato correttamente divulgato, ma le pubblicazioni sono sopravvissute peggio.

Due, probabilmente Facebook ha commesso un errore commissionando contenuti sponsorizzati sull'integrità della piattaforma. La cosa sui tuoi sforzi di integrità è che vuoi promuoverli con, sai, integrità. Scivolarli nelle riviste online come articoli con una divulgazione a caratteri piccoli che la cosa è stata acquistata e pagata mina la stessa credibilità che speravi di rafforzare. Soprattutto se la rivista si rovina e si dimentica di rivelare!

L'intero motivo per cui esegui contenuti sponsorizzati è il controllo: scrivi le domande e modifichi le risposte a tuo piacimento. Ma a volte quello che sembra controllo è solo un'illusione. Oggi Facebook lo ha imparato nel modo più duro.

Il rapporto

Oggi nelle notizie che potrebbero influenzare la percezione pubblica delle grandi piattaforme tecnologiche.

Tendenza verso il basso: I ricercatori hanno scoperto serie vulnerabilità della sicurezza in Tic toc ciò avrebbe permesso agli hacker di manipolare i dati degli utenti e rivelare informazioni personali. La società ha risolto i difetti meno di un mese dopo la loro scoperta.

governare

Solo tre giorni dopo briscola ordinò l'assassinio del comandante iraniano Qassem Soleimani, la campagna di rielezione del presidente iniziò a correre per centinaia di Facebook annunci che lo elogiano per aver ordinato l'uccisione. A partire da martedì, Facebook aveva rimosso alcune dozzine di annunci, alcuni dei quali sembravano violare la politica del sito contro l'uso di pulsanti falsi negli annunci. Alex Kantrowitz a BuzzFeed ha la storia:

"Grazie alle rapide azioni del nostro comandante in capo, il generale iraniano Qassem Soleimani non è più una minaccia per gli Stati Uniti o per il mondo" " leggere un annuncio. "Partecipa al Trump Military Survey ufficiale OGGI per farmi sapere cosa ne pensi della mia leadership come comandante in capo."

Il sondaggio, inteso a raccogliere informazioni di contatto per future attività di sensibilizzazione, conteneva domande del tipo "Stai dalla parte del presidente Trump nella sua decisione di eliminare il pericolosissimo leader terrorista iraniano, Qassem Soleimani?" Alla fine, chiede agli intervistati il ​​loro nome, codice postale, e-mail e numero di telefono. Coloro che hanno fornito il loro numero di telefono, secondo una nota a piè di pagina, hanno acconsentito a ricevere messaggi di testo, chiamate automatizzate e telefonate dalla campagna di rielezione del presidente e dal Comitato nazionale repubblicano.

Trump di minacce contro l'Iran in poi cinguettio sono l'ultimo esempio del presidente che sembra promuovere la violenza, in violazione delle regole di Twitter. Le regole, in particolare, non si applicano ai politici a meno che non minaccino individui o incitino all'odio contro determinate nazionalità, motivo per cui le osservazioni di Trump sono rimaste impunite. (Emily Birnbaum / La collina)

cinguettio sospeso un account che impersona a New York Post reporter dopo aver inviato una serie di storie false che promuovono la propaganda del regime filo-iraniano e attaccano gli avversari della Repubblica islamica. (Adam Rawnsley / The Daily Beast)

Una campagna di disinformazione che afferma che gli incendi boschivi in ​​Australia sono il risultato di un incendio doloso – non dei cambiamenti climatici – sta circolando sui social media. (Brian Kahn / Gizmodo)

L'agenzia di stampa statale del Kuwait ha detto la sua cinguettio l'account è stato violato e utilizzato per diffondere false informazioni sul ritiro delle truppe statunitensi dal paese. Non è chiaro chi possa essere responsabile di un hack. (Colin Lecher / The Verge)

Come un video fuorviante dell'ex vicepresidente Joe Biden si è diffuso su Internet, dagli account verificati in poi Twitter, per 4chan, Facebook e Reddit. (Nick Corasaniti / Il New York Times)

Una delle persone che hanno contribuito a redigere il California Consumer Privacy Act (CCPA) ha scritto un articolo sul perché la legge potrebbe non essere efficace come la gente pensa. Senza una corretta applicazione, afferma, il regolamento è "in gran parte senza denti". (Mary Stone Ross / Compagnia veloce)

Tic toc ha aggiornato le linee guida sui contenuti per precisare le categorie di video non consentite sulla sua piattaforma. Le nuove categorie includono video che glorificano il terrorismo, mostrano il consumo illegale di droghe, presentano contenuti violenti, grafici o pericolosi o cercano di spacciare disinformazione progettata per ingannare il pubblico in un'elezione. (Tony Romm e Drew Harwell / Il Washington Post)

Amazonsocietà di telecamere di sicurezza domestica di proprietà Squillare licenziato dipendenti per aver guardato i video dei clienti, secondo una lettera che la società ha scritto ai senatori. La notizia evidenzia un rischio attraverso molti diversi aziende tecnologiche: i dipendenti possono abusare dell'accesso concesso come parte del proprio lavoro per esaminare i dati o le informazioni dei clienti. (Joseph Cox / Vice)

Industria

Disinformazione che circonda il nuovo Guerre stellari il film mostra quanto potere le comunità online devono ora controllare la conversazione culturale. Ryan Broderick a BuzzFeed spiega:

La disinformazione e la rabbia dentro il Guerre stellari il fandom è ciò che accade dopo decenni di corporatizzazione e reti decentralizzate anonime. È un assaggio di un futuro in cui le ansie per i motivi delle megacorporazioni che guidano la nostra cultura – fino alle nostre stesse mitologie – innescano conflitti tra tribù dell'informazione in guerra che abitano le loro narrazioni artificiali. Ciò che è iniziato con le piccole ma online comunità di ribelli online come 4chan o alt-right è ora arrivato per il mainstream.

Tranne il fatto che non esiste una cultura "tradizionale", proprio come non esiste un punto centrale Guerre stellari più fandom. Oggi, la cultura popolare è solo gamergati di varie dimensioni.

cinguettio ha annunciato che consentirà agli utenti di limitare le risposte direttamente dalla schermata di composizione. Fa parte di una nuova impostazione chiamata "partecipanti alla conversazione" che la società ha annunciato al CES. (Dieter Bohn / The Verge)

Paul Zimmer, un disonorato Tic toc star che ha lasciato i social media quasi due anni fa, sta cercando di reinventarsi online con un'identità completamente nuova. Zimmer è diventato scuro nel 2017 dopo che i fan lo hanno accusato di sollecitare regali in cambio di urla che non si sono mai concretizzate. (Sarah Manavis / Il nuovo statista)

Contrazione non è diventato il motore della pubblicità Amazon sperato che fosse. La società di cottura a vapore ha incassato circa 230 milioni di dollari in entrate pubblicitarie nel 2018, ed era sulla buona strada per incassare circa 300 milioni di dollari l'anno scorso, che era ben al di sotto di un obiettivo interno compreso tra $ 500 milioni e $ 600 milioni quell'anno. (Priya Anand / L'informazione)

E infine…

Su Tic toc, Il ruolo dei giovani LGBTQ gioca come futuri campeggiatori della terapia di conversione del presidente Pence. Questo pezzo di Joseph Longo è onestamente più nichilista che divertente, ma se ti piace la tua commedia buio pesto potresti goderti questi incredibilmente affascinanti giovani queer.

In questi giorni, il posto più bello dove stare su TikTok è un campo di terapia di conversione gestito dal vicepresidente Mike Pence. A Camp Pence, tutto è gratuito, dalle "sedie massaggianti" elettriche per tutto il corpo alle bevande alla candeggina. Ma soprattutto, è solo su invito. Perché per entrare a Camp Pence, devi identificarti come un giovane strano che deve affrontare la discriminazione per la tua identità. (Per Snopes, Pence ha supportato infamemente l'utilizzo di fondi federali per trattare le persone "cercando di cambiare il loro comportamento sessuale" durante la sua corsa al Congresso del 2000, che molti hanno interpretato come supporto alla terapia di conversione.)

Ho bisogno di un drink.

Parla con noi

Inviaci suggerimenti, commenti, domande e il tuo preferito Teen Vogue articoli: casey@theverge.com e zoe@theverge.com.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *