Medvedev ottunde Isner serve come Russia roll on



Perth – il numero cinque del Mondo Daniil Medvedev blunted grande che serve John Isner in un quasi impeccabile straight sets vittoria al torneo ATP di Coppa di domenica.

US Open finalista colpire 24 vincitori e ha fatto solo due errori non forzati nel 6-3, 6-1 rotta un’ora per garantire la Russia ha conquistato il pareggio contro gli Stati Uniti davanti a delle doppie.

Imbattuto in Russia sono in testa al Gruppo D, mentre senza vittorie Stati Uniti, ma sono tutti fuori dalla corsa per gli ottavi di finale a Sydney. Mondo numero 19 Isner ha lottato a Perth. Ha perso il suo match di apertura al giovane norvegese Casper Ruud in tre set.

Medvedev ha travolto Isner, che costantemente fallito la sua forte espansione servire, e si è rotto il torreggiante Americano di quattro volte.

“Ero molto spaventato del suo servire, quindi sapevo che dovevo solo aspettare per le mie possibilità. Sono stato davvero bene tornare,” ha detto.

Medvedev ha anche aced Isner, che negli ultimi quattro anni è stato l’ATP di fine anno ace leader.

“Se mi aveste chiesto prima della partita, io non credo che sarebbe possibile,” ha detto. “Sono stato molto stabile sul mio servizio e c’era solo un servizio di gioco in cui mi è stato stretto.”

Precedenti in parità, numero 17 Karen Khachanov resistito un inizio di tempesta da Taylor Fritz per vincere 3-6, 7-5, 6-1 in un’ora e 51 minuti.

Fritz, 22, iniziato con una serie di vesciche colpi di rimbalzo e si è guadagnato una morsa, quando si ruppe nel quinto gioco del secondo set.

Ma il mondo numero 32 riuscivo a consolidare e cresciuto provvisorio. Khachanov avventò a livello di partita.

Fritz spirale continua in un solo lato del terzo set della durata di soli 29 minuti.

Khachanov accreditato Russia capitano Marat Safin per aiutare la sua svolta.

“Lui mi ha detto di andare avanti e rompere lui, che è quello che è successo”, ha detto.

Emergenti 21-anno-vecchio Ruud ha continuato la sua giant-killing eseguire con un 6-2, 6-2 vittoria sul mondo numero 12 Fabio Fognini, prima che in Italia, recuperati e giù per la Norvegia nella prima Gruppo D cravatta.

Ruud livellate la cravatta, a solo 66 minuti e poi eseguito il backup al fianco di Viktor Durasovic nel decidere raddoppia solo per essere contrastati da Fognini e Simone Bolelli, che ha prevalso per 6-3, 7-6 (7/3).

Italia join sorpresa pacchetti Norvegia, con un 1-1 record dopo essere stato travolto dalla Russia in apertura cravatta venerdì.

Ruud, il cui padre Cristiano è la Norvegia è il capitano, ha portato la sua squadra sorprendente esegui un avvio di stagione spettacolare, dopo la sconvolgente Fognini e Isner nel suo primo vince la top-20 giocatori.

“Venire qui e battendo due primi 20 giocatori all’inizio dell’anno è ottimo per la mia fiducia”, ha detto.

Stefano Travaglia dentellato la sua prima vittoria della stagione nel precedente match dopo aver comodamente battendo Durasovic 6-1, 6-1 in 56 minuti.

Il 28-year-old è a rappresentare l’Italia per la prima volta dopo la sostituzione di serie numero otto Matteo Berrettini, che si sono ritirati dal torneo con un addominale lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.